Quantcast

Spiraglio per commissariamento Adsu

di Alessia Lombardo

La Regione apre uno spiraglio in merito alla proposta di commissariamento delle Adsu di L’Aquila, Chieti-Pescara e Teramo in un unico ente regionale.

Ieri, nel break del Consiglio regionale per la riunione dei capigruppo su Abruzzo Engineering, una delegazione di studenti è stata ricevuta per poter esporre le motivazioni del proprio dissenso per un’unica Adsu regionale.

Contattato telefonicamente da IlCapoluogo.it Marco Taraborrelli, rappresentante dell’Adsu per l’Udu, si è detto soddisfatto dopo il confronto. «Non siamo stati ricevuti dall’assessore Paolo Gatti – ha esordito – ma dai capigruppo. Abbiamo espresso le nostre idee e la contrarietà a un’unica Adsu su tutto il territorio regionale. Abbiamo chiesto la correttezza dell’iter, ovvero la consultazione, prima di qualsiasi decisione, delle parti interessate».

«Una volta ripreso il Consiglio regionale – ha proseguito soddisfatto – abbiamo ottenuto il ritiro dell’emendamento e l’assessore Gatti ha promesso di convocare una rappresentanza dei diretti interessati nelle commissioni che affronteranno il tema dell’Adsu unica. Credo che l’incontro avverrà in tempi brevi».

[url”Torna alla Home Scuola e Giovani”]http://ilcapoluogo.globalist.it/?Loid=154&categoryId=211[/url]