IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Bilancio, De Santis: investimenti significativi

Il Bilancio preventivo 2012, approvato alle 7 del mattino di venerdì 26 dopo una maratona di 22 ore, cotituisce un importante strumento finanziario per dare attuazione alle scelte politiche dell’Amministrazione comunale e per assicurare i servizi essenziali alla collettività aquilana.

«Non è un libro dei sogni – dice l’assessore al Bilancio Lelio De Santis – nè una scatola vuota, come maliziosamente ha sostenuto qualche oppositore abituato alla polemica pretestuosa, ma un piano operativo di azioni e di interventi utili e necessari per rendere la Città e le Frazioni più accoglienti e più vivibili».

In particolare, si avviano a soluzione i tanti problemi irrisolti della viabilità e del verde pubblico, della sistemazione dei cimiteri e degli impianti sportivi.

Allo stesso tempo, si investe in modo significativo, anche per supplire ai tagli della Regione, sul sociale, sull’assistenza, sulla cultura e sulle politiche del turismo.

«Mi preme segnalare la decisione di intervenire, ricorrendo a fondi di privati, alla realizzazione della sede unica del Comune, che sarà realizzata in tempi brevi nell’area dell’attuale Autoparco»

.

«Il comportamento ostruzionistico delle opposizioni, che hanno fatto ricorso all’uso strumentale di circa 100 emendamenti per impedire o ritardare l’approvazione del Bilancio, che avevano votato favorevolmente nelle Commissioni consiliari, è stato un brutto segnale politico d’altri tempi, non tanto verso la maggioranza e la Giunta comunale, ma verso la città».

«La rinascita della città ha bisogno di una Giunta forte e capace, ma anche di un’opposizione responsabile, che critica sapendo però perseguire anch’essa il bene comune».

«L’auspicio è che l’interesse generale della Città venga considerato come prioritario rispetto alle dispute, spesso sterili, sul piano politico».

X