IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Crossover Academy idea vincente per l’Abruzzo

La Crossover Academy, l’accademia di alto perfezionamento in canto che il tenore, Piero Mazzocchetti, ha fondato a Miglianico è stata presentata, questa mattina, a Pescara, in una conferenza stampa alla quale ha preso parte anche il presidente della regione Gianni Chiodi.

«Quando una comunità che ha la fortuna di avere a disposizione un grande professionista come Piero – ha esordito Chiodi – sarebbe auspicabile che il talento, l’esperienza e le capacità artistiche di un tale personaggio non si esauriscano nella sua figura ma contribuiscano a creare una bacino di giovani artisti che abbiano un esempio ed un riferimento a cui ispirarsi. Per questo – ha sottolineato Chiodi – ritengo il progetto di Mazzocchetti di creare una scuola di alta specializzazione nel canto una iniziativa estremamente positiva. Questo anche alla luce del fatto che l’Italia non è pervasa da quella sensibilità artistica che posseggono altri Paesi dove quasi tutti sono in grado di suonare uno strumento musicale, di cantare e si intendono realmente di musica. Noi invece – ha aggiunto – siamo più abituati a essere semplici fruitori di musica e di spettacoli».

Mazzocchetti, accompagnato da sua moglie, Rosalinda Santalucia, e dai docenti della sua accademia, ha illustrato le finalità del suo progetto che, oltre a creare un un punto di riferimento regionale e nazionale per il bel canto, intende evitare che tanti giovani appassionati di musica e dotati di buone capacità siano costretti ad emigrare fuori regione o addirittura all’estero come è capitato a lui stesso per emergere e farsi conoscere dal grande pubblico. «Ho voluto investire in Abruzzo – ha rivelato il tenore di origine montesilvanese – non solo perchè è la mia terra e quella di mia moglie ma anche perchè ritego che qui ci siano le condizioni ideali per costruire qualcosa che rimanga nel tempo. Questo anche grazie alla sensibilità di una Istituzione come la Regione e di un Presidente come Chiodi che si è sempre mostrato aperto alle proposte innovative e che apprezza lo sforzo che stiamo portando avanti».

«Oggi la società sta cambiando in maniera radicale, – ha affermato il presidente della Regione – c’è molta più competitività ed è il caso di prepararsi in maniera adeguata per non rimanere indietro. E’ un discorso che vale per tutti i settori. Infatti, è finita, per fortuna, l’era del padrinaggio politico che ha caratterizzato diversi decenni della nostra storia, soprattutto nel sud. Oggi i giovani sanno che emerge chi è più preparato e iniziative come questa li aiutano a comprendere che è possibile arrivare al successo ma è anche vero che senza studio e senza un impegno costante non si va da nessuna parte».

Il progetto della Crossover academy, reso possibile anche grazie all’impegno dell’imprenditore Osvaldo Santalucia, si avvale della collaborazione dei docenti Lindo Terrenzio, Pierluigi Santullo, Nicola Russo, Angelo Graziani, Nicolas Giusto e Antonio Di Giosaffat.

[url”Torna alla Home Eventi”]http://ilcapoluogo.globalist.it/?Loid=154&categoryId=205[/url]

X