IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio, Pierluigi Biondi, Luigi D'Eramo

Pdl, Piccone con Alfano alle primarie

«Silvio Berlusconi certifica, nella storia del nostro Paese, la valenza di un grande statista. Se alle primarie del centrodestra Angelino Alfano si candiderà lo sosterrò convintamente in quanto ha già dimostrato di avere grandi qualità politiche prima come ministro e poi come segretario». Così in una nota il coordinatore regionale abruzzese del Popolo della Libertà, Filippo Piccone.

Anche Luca Ricciuti, consigliere regionale Pdl, manifesta il suo appoggio al segretario Alfano, ma vuole «conoscere i programmi» e soprattutto non tollera «l’appiattimento davanti alle scelte del governo Monti che è carente in diverse cose, in particolare sulla tenuta sociale». «Angelino Alfano – ha aggiunto il consigliere – rappresenta al meglio il rinnovamento e la rinascita del nuovo movimento della destra italiana».

Simile la linea di Nazario Pagano: «L’annuncio del presidente Silvio Berlusconi di indire le primarie apre una nuova stagione politica per il centrodestra italiano – spiega Pagano nella sua veste di direttore politico di AgorAbruzzo – Riteniamo che Angelino Alfano interpreti al meglio il rilancio dei moderati italiani e, pertanto, avrà il nostro pieno e incondizionato sostegno. Egli ha dimostrato di essere un valido ministro, un modello moderno di uomo delle istituzioni e soprattutto un eccellente segretario politico nonostante la sua giovane età. E’ arrivato il momento, dunque, in cui tutti quelli che vogliono concretamente costruire una seria alternativa di governo, si uniscano per realizzare un progetto ispirato ai valori del Partito popolare europeo. Auspico che le primarie possano servire a superare le divisioni e le contrapposizioni, che – conclude Pagano – non hanno più alcuna ragione di esistere».

[url”Torna alla Home Politica”]http://ilcapoluogo.globalist.it/?Loid=154&categoryId=204[/url]

X