IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio, Pierluigi Biondi, Luigi D'Eramo

Quando mi dicevi: ‘Lasciami dormire’

di Valter Marcone

Ho sognato il tuo respiro

tiepido e il profumo del tuo sguardo

quando mi dicevi: ‘lasciami dormire

devo finire un sogno’. Ora

[i]che il crepuscolo è caduto suoi tuoi occhi[/i]

è il silenzio, il tuo silenzio misterioso a colorare

il mio amore. Amore che canti

sulla bocca del vento nelle sere umide

di questa piovosa stagione

dove i miei baci si perdono nella solitudine

delle ore senza radici, amore

che vieni chino sulle sere

sulle sere che scintillano di stelle,

spighe sul prato del cielo

dove il vento della notte gira

e canta, canta e gira

[i]nella notte immensa, più immensa,[/i]

[i]più immensa senza te[/i].

[url”Torna al Network ‘LeStanzeDellaPoesia’”]http://ilcapoluogo.globalist.it/blogger/Valter%20Marcone%20-[/url]

X