IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Sport

Amiternina battuta in casa

Più informazioni su

Amiternina battuta in casa dal San Cesareo per 2 reti a 0, siglate dal difensore centrale Mucciarelli (ex Fano) al 27’ del secondo tempo e dall’ariete Del Vecchio (ex Monterotondo) al 52’ del secondo tempo.

L’Amiternina tiene la partita fino al 27’ del secondo tempo, quando il roccioso ed esperto difensore Mucciarelli rompe gli equilibri e si fa trovare pronto per portare in vantaggio la squadra romana, approfittando sia dell’inferiorità numerica – dovuta all’espulsione di Bordi avvenuta al 13’ del secondo tempo – sia del fatto che, con le sostituzioni di Del Coco al posto di Berardi Pasquale (12’ del secondo tempo) e di Marronaro al posto di Rotariu (23’ del secondo tempo), la squadra giallorossa ha perso quella fisicità nel gioco aereo, che sarebbe stata necessaria per contrastare i vari Mucciarelli, D’Andrea, Del Vecchio e Delgado.

Una volta in svantaggio è subentrato il nervosismo e sono seguite altre due espulsioni, rispettivamente di Onesti al 39’ del secondo tempo e di Picoli al 46’ del secondo tempo, che hanno consentito a Del Vecchio di raddoppiare al 52° del secondo tempo.

La squadra ha confermato di soffrire l’assenza di esterni alti di fascia in grado di verticalizzare il gioco prodotto a centrocampo, per rifornire palle giocabili alle punte, che eviterebbe anche il grande dispendio di energie di Pedalino nel lavoro di costruzione. Inoltre è stato impiegato l’attaccante Rotariu nel ruolo di esterno, ma, sicuramente per caratteristiche fisiche, sarebbe stato meglio utilizzarlo come punta centrale. Adesso si conteranno le squalifiche derivanti dalle espulsioni, ma bisognerà, comunque, invertire la rotta per mantenere la categoria.

[url”Torna alla Home Sport”]

http://ilcapoluogo.globalist.it/?

Loid=154&categoryId=214[/url]

Più informazioni su

X