IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio, Pierluigi Biondi, Luigi D'Eramo

Sport

Atletica: chiusura della stagione col botto

Più informazioni su

Sulla pista di Teramo si è conclusa la stagione agonistica 2012 con i giovani dell’ASD Amatori Atletica Serafini protagonisti in diverse specialità.

La manifestazione organizzata dalla FIDAL Regionale ha messo in evidenza i migliori talenti appartenenti alle più accreditate società di atletica leggera in circolazione in Abruzzo.

I giovani sulmonesi della Serafini ancora una volta hanno saputo onorare la storica maglia della società con prestazioni di grande prestigio. Nella gara dei m 60 ostacoli Donatella Pastorelli ha vinto a mani basse, polverizzando il suo personale, stabilendo con il tempo di 9”7 la migliore prestazione stagionale in Abruzzo. Anche il mezzofondista Mario Di Censo ha evidenziato le sue capacità di resistenza ed ha battuto con un buon margine il suo avversario di sempre, il pescarese Mattia D’Orazio nella gara dei m 1000.

Terzo classificato in questa distanza l’altro sulmonese Davide Di Cesare. Per tutti e due vanno registrati i records personali e le migliori posizioni nella classifica regionale. Nella velocità femminile una bella sorpresa è stata Ludovica Di Cesare che con il tempo di 7”8 ha messo in fila tutte le avversarie provenienti da Teramo , Pescara, l’Aquila e Chieti. Nella stessa gara bisogna registrare il terzo posto di Giorgia Calabrese e il quarto di Irene Di Benedetto. Invece in quella maschile Rocco Fabrizi con il tempo di 7”8 si è classificato secondo davanti al compagno di squadra Pierluigi Verrocchi, quarto Leonardo Pastorelli e settimo Lorenzo Orsini.

Altri risultati da segnalare sono il terzo posto di Flavia Matys nei m 60, il quarto di Daniele Di Silvio nel vortex e Federica Di Censo nei m 600 , il quinto di Sara Rossi nei m 1000 e Ludovica Budrone nel peso e il sesto di Luca Di Gianvincenzo nel vortex,

Più informazioni su

X