IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Lucoli avrà un nuovo centro polivalente

Domani, martedì 16 ottobre, a Lucoli (L’Aquila) in località San Menna sarà inaugurata l’area polivalente donata al comune dalla regione Val d’Aosta in occaasione del sisma del 2009.

L’opera è stata finanziata dalla Regione, dagli Enti locali e dalle donazioni di tanti cittadini valdostani. A rappresentare la Valle d’Aosta sarà il presidente della Regione Augusto Rollandin.

L’impegno complessivo della comunità valdostana è stato di 1 milione 200 mila euro, per un intervento che ha coinvolto un’area di circa 400 metri quadrati, attrezzata di acquedotto, fognatura, reti elettriche e telefoniche, reti del gas, tubazioni per predisposizioni impiantistiche urgenti e occasionali, parcheggi, e che ospita un edificio su due livelli con funzione di palestra e spazio per le attività sportive, progettata anche per ospitare tende per oltre 300 posti letto, micro-container, cucine da campo e ogni altra attrezzatura utile alla piena e completa operatività quale presidio di protezione civile in caso di calamità naturale, e luogo di incontro per attività ludico ricreative che tanto servono per una rapida ricostruzione dei legami sociali frantumati dal terremoto.

«Inaugurare questo Centro – ha detto il sindaco di Lucoli Valter Chiappini – non significa semplicemente aprire una struttura, ma portare a conoscenza di molti, se non di tutti, la possibilità, semplice e sorprendente, dell’esistenza di un’autentica amicizia, di un affetto sincero e tangibile. Il mio ringraziamento va a tutti i soggetti che hanno reso possibile la realizzazione di questa magnifica struttura nel Comune di Lucoli. L’ammirevole solidarietà e la sensibilità che hanno animato e sostenuto questo progetto hanno permesso di realizzare un’opera che si presta a soddisfare esigenze primarie della nostra comunità».

X