IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Sport

La Juniores Amiternina batte il San Nicolò 5 a 2

Festival del goal di scena al comunale di Scoppito, alla fine premia la maggior concretezza dei giovani aquilani. L’Amiternina già al 2’ passa in vantaggio con Pasquale Berardi sugli sviluppi di un calcio d’angolo. Sembra che i giovani giallorossi abbiano la carica in corpo da scaricare e con belle giocate di Vitale, Lepidi e Parmense, sono padroni del campo per i primi venti minuti.

Al 25’ però sugli sviluppi di una punizione dal limite dell’area, calciata alla Del Piero, Natali regala il pareggio alla squadra teramana che sull’ali dell’entusiasmo trova il raddoppio al 28’, su un bel colpo di testa di Straccia.

La squadra di casa reagisce con vemenza e al 38’ riesce a raddrizzare l’incontro prima con Lepidi, che sfrutta un lancio di Miocchi M. e poi a riportarsi in vantaggio prima dell’intervallo, sempre con Pasquale Berardi, che firma così con una doppietta il suo rientro agonistico, dopo l’infortunio. Secondo tempo decisamente più concreto durante il quale i ragazzi di Rotili non lasciano spazio agli avversari e prima con Miocchi Alessandro (65’) e poi con Bocchino (75’) firmano il netto successo sugli avversari di turno.

«Abbiamo tutte le carte in regola per ambire ad un campionato da vertice-afferma Francesco Lepidi, presidente della compagine giallorossa-abbiamo conquistato un successo ampiamente meritato. La fiducia verso questi ragazzi cresce di giorno in giorno, consapevoli dei nostri mezzi e delle nostre qualità, la società e lo staff tecnico devono lavorare su questa strada». Molto contento è mister “Rotili”.

X