IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

‘Un museo al mese’ approda in Abruzzo

Arriva al castello Piccolomini di Celano l’iniziativa ‘Un museo al mese’, il nuovo progetto di educazione al patrimonio culturale realizzato dalla direzione generale per la Valorizzazione del patrimonio culturale in collaborazione con il mensile [i]Focus Junior[/i], con l’obiettivo di far conoscere ai ragazzi i capolavori conservati nei musei italiani.

L’iniziativa, ideata e curata dal S’ed, Centro per i servizi educativi del museo e del territorio, è partita nel luglio 2011 e presenta ogni mese una rubrica fissa di due pagine sulla rivista [i]Focus Junior[/i] che guida i ragazzi in un viaggio verso la conoscenza del patrimonio culturale italiano attraverso gli oggetti, la storia, gli allestimenti e le mille curiosità che fanno di ogni museo una ‘terra sconosciuta da scoprire’.

Il progetto è rivolto in particolar modo agli studenti di età compresa fra gli 8 ed i 12 anni con l’obiettivo di riuscire a conquistare il loro interesse e rendere il museo un luogo che suscita curiosità e in cui la visita può trasformarsi in un’esperienza stimolante, interattiva ed anche divertente, grazie ad una forma pedagogica innovativa che sarà molto gradita anche ai genitori. Agli adulti che accompagneranno i giovani lettori basterà esibire, all’entrata dei musei che aderiscono all’iniziativa, il [i]coupon[/i] presente all’interno di Focus junior per avere l’ingresso gratuito. I ragazzi riceveranno anche una mappa speciale, realizzata da Focus Junior e dai servizi educativi che fanno parte del progetto, ricca di informazioni e curiosità sulla struttura e sulle opere presenti attraverso la quale i piccoli visitatori potranno orientarsi facilmente nelle sale alla ricerca delle opere segnalate.

Il numero del mese di ottobre sarà dedicato al museo d’arte sacra della Marsica con la particolarità che verranno proposte ai giovani lettori alcune opere del museo nazionale d’Abruzzo che, prima del sisma dell’aprile 2009, erano esposte nel castello cinquecentesco dell’Aquila ed ora, in attesa di poter tornare nella loro sede non appena saranno terminati i lavori di restauro, possono essere ammirate nelle sale del castello Piccolomini.

I ragazzi potranno poi raccontare la loro esperienza e comunicarla ai loro coetanei, attraverso due forum on line. Alla fine dell’anno il museo che avrà raccolto il maggior numero di preferenze sarà designato:“Museo dell’anno”.

[url”Torna alla Home Scuola e Giovani”]http://ilcapoluogo.globalist.it/?Loid=154&categoryId=211[/url]

X