IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Renzo Piano, a L’Aquila ‘creati edifici che sono deserti affettivi’

«A L’Aquila si è perso molto tempo e denaro per costruire periferie quando il mondo intero va verso l’eliminazione delle periferie», così l’architetto Renzo Piano parla del capoluogo abruzzese a [i]Italia in controluce[/i], su[i] Radio 24[/i], in vista dell’inaugurazione dell'[i]auditorium[/i] del Castello, progettato dallo studio di Piano e realizzato con i fondi della provincia autonoma di Trento.

«All’Aquila c’è la città storica straordinaria – dice Piano – e invece si sono creati edifici che sono dei deserti affettivi, delle sorte di periferie. Si può riparare a tutto ma certamente si sono persi molto tempo e molto denaro. I soldi per il restauro adesso arriveranno – aggiunge Piano, ma – ora bisognerà procedere con un restauro che io chiamo “tollerante” cioè che non implichi l’allontanamento di tutti quanti dalla città. Se si manda via tutti allora si uccide un’altra volta L’Aquila». Anche per questo, dice ancora Piano, il suo è un auditorium «temporaneo», che potrà essere smontato e ricostruito altrove, quando le sale del Castello saranno di nuovo agibili. «Non bisogna fare a L’Aquila cose che rubino vita ai monumenti che vita l’hanno sempre avuta e che devono tornare a vivere».

X