IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio, Pierluigi Biondi, Luigi D'Eramo

L’Aquila festeggia 25 anni di Neuroradiologia

[i]Dal passato il presente[/i] è il titolo del 25° corso specialistico in Neuroradiologia che la città dell’Aquila ospiterà dalla prossima settimana.

Coordinato da Alessandra Splendiani il corso, a cui hanno dato la loro adesione i maggiori esperti del settore, è rivolto a specialisti radiologi provenienti da tutta Italia e  vanta una tradizione ormai consolidata nel tempo.

Il primo incontro si svolse  nel 1987, presieduto da Roberto Passariello, allora direttore della cattedra aquilana, affiancato da Marco Leonardi, allora presidente della Associazione Italiana di Neuroradiologia. Da allora sono stati ospitati e preparati alla professione ultraspecialistica centinaia di medici radiologi con una crescita, per la nostra città, di competenze e professionalità di elevato spessore.

La Neuroradiologia si occupa della diagnosi delle malattie del Sistema Nervoso Centrale e della terapia interventistica della patologia vascolare intracranica e spinale (aneurismi, malformazioni vascolari) utilizzando tecniche diagnostiche all’avanguardia come la Risonanza Magnetica, la Tomografia Computerizzata, l’Angiografia per cateterismo.

L’Università e l’Ospedale dell’Aquila vantano l’unica sede regionale di Cattedra e Reparto di Neuroradiologia, entrambi diretti da Massimo Gallucci che, con un elevato [i]standard [/i]qualitativo, risultano polo attrattivo regionale ed extraregionale.

Il Corso, accreditato presso il Ministero della Sanità, sarà ospitato presso l’Auditorium Elio Sericchi nel Centro Direzionale Carispaq Strinella 88 dall’8 all’11 ottobre.

X