IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Sport

Domenica Pescara blindata per la Lazio

Più informazioni su

Pescara si prepara alla partita di calcio, in programma domenica nello stadio Adriatico, Pescara- Lazio. Il vice sindaco Berardino Fiorilli, dopo l’incontro di oggi del comitato per l’ordine pubblico, annuncia che «la città sarà sotto stretta sorveglianza e il filtro sarà capillare per evitare quanto più possibile l’incontro tra le due tifoserie», da sempre nemiche.

È stata già disposta, in vista di questo appuntamento sportivo, la chiusura al pubblico della Riserva naturale Dannunziana dalle 12 di domenica, la chiusura al traffico, dalle 10, di Porta Nuova (ossia tutta la zona circostante lo Stadio), e l’istituzione del divieto di sosta dalle 8 anche per i residenti in via della Pineta e in via Luisa D’Annunzio, fino a via Scarfoglio e in via Riccitelli. I disagi per gli operatori della zona dovrebbero essere limitati, vista la giornata domenicale, dice dal Comune l’assessore al Commercio Gianni Santilli. Nelle vie immediatamente adiacenti lo stadio sarà vietata la vendita di bevande alcoliche dal mattino fino a fine partita, mentre in viale Pepe, via Elettra e in tutte le altre traverse sarà categoricamente vietata anche la presenza di qualunque genere di bancarella o ambulante. I controlli a riguardo saranno molto rigorosi. Per quanto riguarda le forze dell’ordine saranno impegnate oltre 400 unità, di cui 50 agenti di Polizia municipale e 30 volontari della Protezione civile, questi ultimi assegnati esclusivamente al controllo dei varchi e al presidio delle transenne. L’appello del Comune è di «consentire a tutti di godersi la bella giornata di festa, di non trasformare Pescara in un campo di scontro, a tutela anche delle tante famiglie che andranno allo stadio». 

CURIOSITA’ IN CIFRE

Il Pescara è la squadra dell’attuale campionato ad aver finora segnato il maggior numero di gol con giocatori subentrati a gara in corso: sono 4 i centri dei panchinari abruzzesi, realizzati da Weiss (2), Caprari e Celik (1 a testa). Primo confronto ufficiale tra Giovanni Stroppa, da tecnico, e la Lazio. Stroppa è un ex della partita avendo indossato la maglia della Lazio dal 1991/92 al 1992/93, in serie A: 53 presenze con 6 reti in gare ufficiali il suo bilancio in biancoceleste. Sergio Floccari, se dovesse scendere in campo, festeggerebbe la 200/a presenza in serie A della propria carriera. Le attuali 199 presenze sono state collezionate con le maglie di Messina, Atalanta, Genoa, Lazio e Parma. Il debutto di Floccari in categoria risale al 18 gennaio 2006: Messina-Lazio 1-1.

Più informazioni su

X