IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Avezzano: lezioni nei container, studenti protestano

Avezzano (L’Aquila)- Traffico paralizzato ad Avezzano per una manifestazione dei 1.700 studenti del liceo scientifico Pollione, costretti a seguire le lezioni nei container e in due sedi distanti tra loro. I ragazzi protestano per i ritardi nei lavori di ultimazione della loro scuola e per la decisione della ditta Pellegrini di Cagliari, che li sta eseguendo, di sospendere l’attività poiché ha già anticipato circa 7 milioni di euro.

Gli studenti hanno sfilato pacificamente da piazzale Kennedy fino al cantiere, dove hanno bloccato la strada preannunciando altre manifestazioni di protesta in mancanza di risposte certe sul completamento dei lavori.

Il dirigente scolastico, Marina Novelli, ha fatto presente che sia la situazione di disagio dei ragazzi e del corpo docente, sia la mancata erogazione dei finanziamenti alla ditta è nota al ministro Barca e ai presidenti di Regione Abruzzo e Provincia dell’Aquila.

«Non mi sorprende la protesta degli studenti del liceo Scientifico di Avezzano – ha commentato il presidente della Provincia dell’Aquila, Antonio Del Corvo – d’altronde ritornare presto nella loro scuola nuova, migliore e sicura è quello che sperano e mi resta difficile condannarli. Torno a precisare che l’amministrazione provinciale dell’Aquila ha trasmesso prontamente alla struttura tecnica di missione tutti i documenti necessari, ma le risorse non sono ancora state trasferite. Per questo l’impresa edile che si sta occupando del Pollione sinora ha lavorato a titolo gratuito, pur avendo avuto delle spese ingenti. Dopo l’entrata in vigore della legge Barca siamo in attesa dei decreti del presidente del Consiglio dei ministri che detteranno le nuove regole, decreti previsti dalla legge.

Ad ogni modo, desidero manifestare la mia volontà e disponibilità ad incontrare i ragazzi dello scientifico durante la prossima assemblea d’istituto, per spiegare il ruolo e la posizione della Provincia».

[url”Torna alla Home Cronaca”]http://ilcapoluogo.globalist.it/?Loid=154&categoryId=206[/url]

X