IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Progetto di legge “Vita indipendente”, ok della commissione bilancio

La prima commissione (Bilancio) ha licenziato all’unanimità questa mattina il progetto di legge sulla “Vita indipendente”, il cui primo firmatario è la consigliera regionale del PdL Nicoletta Verì, stanziando un finanziamento di 200mila euro.

L’accordo è stato raggiunto su un emendamento presentato dal presidente della stessa Commissione Emilio Nasuti.

«Una risposta – ha puntalizzato Nasuti – a un’istanza che da tempo ci era stata avanzata dalle associazioni che si occupano di disabilità. Tra l’altro si tratta di una normativa già sperimentata in altre Regioni, che ha portato benefici non solo dal punto di vista economico, ma anche per la qualità della vita dei diversamente abili. Adesso anche l’Abruzzo si appresta a introdurre queste misure».

Il progetto di legge ora passerà all’esame della quinta commissione (Affari Sociali e Tutela della Salute), prima di arrivare in Consiglio regionale per il via libera definitivo.

La norma si propone di concentrare al domicilio dei disabili quelle terapie che oggi vengono normalmente eseguite negli ospedali o nei centri di cura, dimezzando i costi che ammontano a diverse migliaia di euro al mese per paziente.

«A fronte di una riduzione delle spese – conclude Nasuti – e ai vantaggi per gli utenti, che non devono più spostarsi per le cure, ma ne possono usufruire a casa propria, questa legge contribuirà anche a creare nuove opportunità di lavoro per gli operatori del settore dell’assistenza».

[url”Torna alla Home Politica”]http://ilcapoluogo.globalist.it/?Loid=154&categoryId=204[/url]

X