Gli studenti ricordano i Nove martiri

Più informazioni su

Una camminata rievocativa e didattica attraverso i luoghi che furono teatro nel settembre del 1943 dell’eccidio dei nove martiri aquilani, tra le prime giovani vittime della resistenza italiana, per mano degli occupanti tedeschi. Protagonisti dell’iniziativa saranno domani lunedi 24 settembre oltre un centinaio di studenti dell’Istituto di Istruzione Superiore ”Amedeo D’Aosta.

Questo il programma:

Alle ore 9.00, cerimonia di apertura con alzabandiera fuori il piazzale dell’Istituto, in via Acquasanta.

A seguire, alle ore 9.45 partenza a piedi in direzione della frazione di Collebrincioni, dove i giovani aquilani si rifugiarono all’arrivo in città dei tedeschi e dove furono catturati.

Alle ore 12 cerimonia alla caserma Pasquali, il luogo della fucilazione.

La camminata rievocativa ha come fine quello di tenere viva nella memoria dei più giovani un importate tragica pagina di storia, e si inquadra nella ottava edizione delle Giornate di studio delle forze armate, a cura dell’Istituto di storia della resistenza e dell’Italia contemporanea (IASRIC).

Più informazioni su