IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Onna, inaugurato ambulatorio medico

E’ stato inaugurato stamani ad Onna un ambulatorio medico realizzato anche grazie alla donazione della Cittadina di Sant’Angelo D’Alife, gemellata con L’Aquila e della Cri che ha provveduto agli arredi.

L’inaugurazione dell’ambulatorio, è stata preceduta da un incontro presso Casa Onna, al quale hanno preso parte anche i rappresentanti delle Città Gemellate con L’Aquila, dal 27 agosto in Città per il consueto Forum che si tiene ogni anno durante il periodo della Perdonanza Celestiniana.

Il Presidente di Onna Onlus, Franco Papola nel dare il benvenuto ai presenti ha sottolineato l’importanza dei gemellaggi che si alimenta e concretizza nello scambio non solo di idee ma anche di solidarietà. In particolare, Papola si è stretto intorno ai rappresentanti della Città Gemella di Bistrita, ricordando il sacrificio della Comunità Romena che, ad Onna, la notte del 6 aprile, ha perduto molti dei suoi figli.

«Uno splendido esempio di solidarietà tra popoli, quello di Onna – ha esordito il consigliere Maurizio Capri – dove si sono catalizzate forze ed energie tali dare vita ad un nuovo villaggio rivolto al futuro ed alla rinascita della frazione. Per questo ringraziamo non solo il Governo Tedesco, la Cri, la Regione Trentino Alto Adige, ma anche la Città Gemella S.Angelo D’Alife, da subito vicina alla popolazione di Onna e grazie alla quale inauguriamo oggi un ambulatorio medico».

Nel suo intervento, Don Mario, parroco di Sant’Angelo D’Alife, ha riconfermato la solidarietà della sua gente e l’affetto profondo per la comunità di Onna. «L’Amore – ha dichiarato – vince sempre sulla morte e sulla distruzione. Sono sicuro che i legami tra le nostre comunità andranno sempre più consolidandosi lasciando un profondo esempio di fratellanza per le generazioni future».

All’incontro era presente anche la Presidente della Cri., Maria Teresa Letta: «Sono molto contenta, oggi, per due ragioni: la prima è perché siamo qui per una cosa bella e poi perché ho potuto essere utile a questo ambulatorio, avendo potuto provvedere agli arredi. Onna aveva proprio bisogno di questo ambulatorio. In attesa che ognuno dei cittadini di Onna rientri nella propria abitazione – ha concluso – voglio comunque congratularmi con gli abitanti della frazione perché hanno fatto del villaggio un gioiello, al contrario di altri dove le nostre strutture hanno già bisogno di manutenzione».

A portare i saluti del Sindaco Massimo Cialente, l’Assessore Pietro Di Stefano che ha ringraziato il Consigliere Capri per la passione e la dedizione con la quale sta portando avanti la delega ai Gemellaggi. «Ci sono molte, troppe macerie in giro – ha dichiarato Di Stefano -, le macerie dell’anima che solo il tempo può lenire e quelle materiali, sulle quali interveniamo noi, nonostante i tempi troppo lunghi, incomprensibili, imposti dal sistema del nostro Paese. Guardo con fiducia, ora, alla firma imminente tra il Commissario Chiodi ed il Sindaco Cialente, dell’Atto d’intesa sul Piano di Ricostruzione del Centro Storico, grazie al quale si potrà finalmente procedere a ridare vita al cuore della nostra Città».

X