IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Cetemps, simposio di fisica dell’Atmosfera

La nona edizione del Simposio Internazionale sul Profilamento Troposferico (International Symposium on Tropospheric Profiling, Istp) avrà inizio Lunedì 3 fino a Venerdì 7 Settembre a L’Aquila presso il Ridotto del Teatro Comunale.

Per la prima volta in Italia, Istp viene ospitata dal Centro di Eccellenza Cetemps dell’Università degli Studi dell’Aquila dopo le precedenti edizioni svoltesi ogni tre anni negli Stati Uniti, Germania, Australia, e Olanda.

L’evento, organizzato in collaborazione con il Consiglio Nazionale delle Ricerche e l’Agenzia Spaziale Europea e patrocinato della Presidenza del Consiglio Regionale della Regione Abruzzo e dal Comune dell’Aquila, richiama un gruppo internazionale di scienziati che si occupano di misure e modelli atmosferici, con applicazioni nel campo della Meteorologia, Climatologia, Qualità dell’Aria, ed Energie rinnovabili. Provenienti da 28 paesi e da istituzioni di prestigio quali Nasa, Università di Harvard, Università di Oxford, e Servizi Meteo Internazionali (Stati Uniti, Giappone, Francia, Germania, Olanda, Svizzera, Cina) gli scienziati si incontreranno all’Aquila per identificare lo stato dell’arte e per tracciare le direzioni future della ricerca scientifica e dello sviluppo tecnologico.

Visconti, Professore Ordinario di Fisica e Direttore del Cetemps, afferma che «si tratta di un evento di straordinaria importanza, che testimonia un riconoscimento al Cetemps e alla scuola di Fisica dell’Atmosfera dell’Università dell’Aquila. Per altro, sarà anche occasione per consegnare la Laurea Honoris Causa al Prof. Richard Mead Goody, emerito dell’Università di Harvard, che risulterà il primo Laureato straniero del nascente indirizzo in FIsica dell’ambiente e meteorologia. L’evento verrà accompagnato da iniziative culturali in collaborazione con altre realtà di Eccellenza del territorio (Istituzione Sinfonica Abruzzese, Accademia delle Belle Arti, Conservatorio) per farne motivo di orgoglio e veicolo di conoscenza della città, contribuendo ad affermare L’Aquila come Città della Cultura e della Scienza».

 

X