IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Parco del Sole: ‘Perdonanza a 6 zampe’

Neanche il passaggio pomeridiano di Beatrice è riuscito a spegnere la passione per gli amici a 4 quattro zampe, ai quali la sezione aquilana dell’organizzazione internazionale protezione animali (Oipa) ha dedicato l’evento ‘Nel parco a sei zampe’, ospitato dal parco del Sole.

Una trentina di cani con i loro padroni hanno sfilato sotto gli occhi attenti di una giuria, che ha poi premiato il più bello, il più simpatico e il più affiatato con l’accompagnatore. Gli organizzatori hanno inoltre allestito un campo di agility dog con ostacoli, birilli e tunnel nel quale, assistiti da istruttori specializzati, i padroni hanno potuto mettere alla prova le capacità del proprio cane.

La locale sezione dell’Oipa ha aperto a L’Aquila da meno di due mesi e questa giornata è stata un’occasione per incontrare gli amanti degli animali e per raccogliere fondi per l’attività dell’associazione.

«L’Oipa – ha spiegato Fabrizio Coletta, responsabile delle guardie ecozoofile dell’associazione – si occupa della tutela e della valorizzazione della natura e dell’ambiente, con particolare riferimento alla difesa degli animali da qualsiasi forma di maltrattamento, fisico e psicologico, come la caccia, gli abusi nei circhi e nelle fiere, ma anche la lotta al bracconaggio, al traffico degli animali esotici e naturalmente appoggiando la battaglia per l’abolizione della vivisezione».

«Le nostre guardie ecozoofile – ha aggiunto il delegato regionale Oipa Paolo Migliaccio – sono assimilate, per legge, a pubblici ufficiali, quindi siamo in grado, almeno per gli animali da compagnia, di intervenire direttamente con multe per i proprietari, ma anche con il sequestro degli animali, ove ci siano denunce e segnalazioni di maltrattamenti. Per gli animali esotici e selvatici abbiamo rapporti di stretta collaborazione con gli uomini della Forestale».

L’Oipa si occupa, inoltre, dell’organizzazione di incontri formativi con gli studenti delle scuole medie inferiori e superiori e dell’università e dell’aiuto diretto a canili e gattili con attività di raccolta cibo, medicinali e sterilizzazioni.

[url”GUARDA LE FOTOGRAFIE”]http://ilcapoluogo.globalist.it/Secure/Detail_News_Display?ID=33011&typeb=0[/url]

[i]Testo e foto di Marcello Spimpolo[/i]

[url”Torna alla Home Eventi”]http://ilcapoluogo.globalist.it/?Loid=154&categoryId=205[/url]

X