IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Scatti abruzzesi a Tagliacozzo

Approda nell’aquilano la fase espositiva del “Premio Territorio Abruzzo”, il primo concorso fotografico lanciato da Aria, Fondazione Industriale Adriatica, destinato agli studenti della regione, con la direzione artistica di Achille Bonito Oliva.

Dopo la prima delle quattro mostre allestita lo scorso luglio a Città Sant’Angelo, presso l’Istituto “B. Spaventa”, domenica 26 agosto, alle 18, gli scatti dei giovani partecipanti al concorso “Razza Abruzzo: 1001 lavori”, ispirato a “Razza Umana” di Oliviero Toscani e scelti da una giuria d’eccezione composta da Oliviero Toscani, Elio Fiorucci (stilista), Mario Botta (Architetto), Anna Mattirolo (MAXXI Roma), Silvia Evangelisti (Artefiera Bologna), Marisa Galbiati (Politecnico Milano) e Carmen Andriani (Università Pescara), saranno esposti in uno dei borghi più belli d’Italia, Tagliacozzo, presso l’Istituto Tecnico Statale per il Turismo “A. Argoli”.

La mostra dei ragazzi, contenente 63 delle 252 foto degli studenti, rimarrà aperta fino al 9 settembre tutti i giorni dalle 18 alle 21.

+

A fare da cornice all’imperdibile esposizione sarà la manifestazione cinematografica “Tagliacozzo Film Festival”, e il prestigiosissimo “Festival Internazionale di Mezza Estate” che prevede spettacoli di danza, musica e teatro.

Protagoniste della mostra non saranno solo le foto scattate dai ragazzi. L’esposizione ospiterà 20 dei 90 scatti dei fotografi professionisti che hanno collaborato al Premio Territorio Abruzzo, fin dalle prime fasi del concorso, realizzati all’interno delle aziende partner.

I prossimi appuntamenti espositivi si terranno a partire da settembre.

Aprirà i battenti il 1 settembre e li chiuderà il 15, la mostra teramana del “Premio Territorio Abruzzo”. L’esposizione verrà allestita presso l’Istituto d’Istruzione Superiore “Delfico – Montauti” di Teramo, la più antica istituzione scolastica della città, che affonda le sue origini nel 1813. A curare la mostra fotografica legata al Premio della Fondazione Aria sarà l’indirizzo della Comunicazione dell’Istituto.

Per ammirare gli scatti dei ragazzi della provincia di Chieti, bisognerà aspettare il 5 settembre. L’esposizione, allestita dagli studenti dell’Istituto di Istruzione Superiore “Vittorio Emanuele II”, di Lanciano verrà ospitata nella splendida cornice del Teatro Diocleziano. Il tutto in concomitanza con la famosa manifestazione “Il Settembre lancianese”, appuntamento pregno di attività dal sapore ludico e insieme sacro.

Tutti gli allestimenti saranno curati da alcuni studenti degli Istituti superiori ospiti. I ragazzi, nei panni di guide, condurranno i visitatori a cogliere sui ritratti in mostra le caratteristiche dei volti d’Abruzzo.

[url”Torna alla Home Marsica”]http://ilcapoluogo.globalist.it/?Loid=154&categoryId=221[/url]

X