IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio, Pierluigi Biondi, Luigi D'Eramo

Samuele Bersani in concerto a Castel di Sangro

[i]Chi ricerca trova[/i]” è la serata di beneficenza che si terrà domenica 2 settembre in Piazza Mercato a Castel di Sangro. Momento forte dell’evento sarà il concerto di Samuele Bersani in programma alle 21:30. Il cantautore romagnolo proporrà dal vivo vecchi successi, come Spaccacuore, Che vita!, Coccodrilli e i più recenti brani come gli inediti tratti dal suo ultimo album, la raccolta Psycho – 20 anni di canzoni che dà il nome al tour che sta portando nelle piazze di tutta Italia a distanza di quasi tre anni dal precedente.

La serata sarà aperta alle 19 dagli [i]Empty Spaces[/i], rock band di Teramo, e ci saranno stand gastronomici per cenare nella piazza. Il costo del biglietto è di 10 € e il ricavato sarà devoluto all’Istituto per la Ricerca e la Cura del Cancro di Candiolo (Torino), che rappresenta un polo di assoluta eccellenza, in grado di coniugare ricerca scientifica e pratica clinica. Costruito per volontà della Fondazione Piemontese per la Ricerca sul Cancro Onlus, creata nel 1986 per iniziativa di alcuni illustri oncologi italiani, l’istituto di Candiolo è oggi un punto di riferimento a livello nazionale ed internazionale.

Samuele Bersani ha esordito nel 1991 aprendo i concerti di Lucio Dalla. L’anno successivo ha pubblicato il suo primo album C’hanno preso tutto, che contiene Chicco e Spillo. Nel 1995 è arrivato il successo di massa con Freak, mentre l’anno seguente si è affermato anche come autore, scrivendo Canzone per Dalla, che è stata per quattro mesi in testa alle classifiche e che ora è riproposta in questo tour. Bersani ha segnato la storia della canzone italiana con brani importanti come Giudizi universali, Lo scrutatore non votante, Il pescatore di asterischi, ricevendo i più prestigiosi premi nazionali, quali il Tenco, il Lunezia e per due volte il Premio della Critica “Mia Martini” al Festival di Sanremo, la prima volta nel 2000 con Replay e la seconda quest’anno con Il pallone.

Informazioni e prevendite: 3280831850

X