IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio, Pierluigi Biondi, Luigi D'Eramo

Al via ‘Castel di Ieri Rock Nights’

A partire da mercoledì 22 e fino a venerdì 24 agosto, con una serata speciale programmata per sabato 1 settembre, si rinnova l’appuntamento con “Castel di Ieri Rock Nights”, uno degli eventi più attesi nel panorama artistico dell’estate abruzzese, giunto all’importante traguardo dell’undicesima edizione.

Il festival si avvale del patrocinio del Comune di Castel di Ieri, della Provincia dell’Aquila, del Parco Naturale Regionale “Sirente Velino”, del Centro di Servizio per il Volontariato della Provincia dell’Aquila (CSVAQ) e della Cassa di Risparmio della Provincia dell’Aquila.

Il programma unisce cover band e gruppi originali, vecchie conoscenze e novità. «Mercoledì 22 agosto – spiega Vittorio Pasquali, assessore comunale di Castel di Ieri e presidente dell’associazione culturale ‘Castel di Ieri Rock Nights’ – daremo il bentornato ai romani Kaledon, formazione di punta del power metal italiano, e ai Gates of Babylon, che ci faranno vivere la magia dell’hard rock dei Rainbow. Giovedì 23 ospiteremo un tributo ai Beatles ad opera della Magical Mystery Band e riabbracceremo The Underground con il loro strepitoso omaggio ai Rolling Stones. Venerdì 24 gran chiusura con la Peter Gabriel Tribute Band e con il ritorno a Castel di Ieri, a furor di popolo dopo ben 6 anni, dei D.N.A. che ci permetteranno di rivivere la straordinaria emozione di un concerto dei Pink Floyd! Sabato 1 settembre una serata speciale: nell’ambito di ‘Una lunga penna nera’, giornata dedicata agli Alpini abruzzesi e organizzata dal Comune di Castel di Ieri, ospiteremo un concerto di Massimo Priviero, uno fra i maggiori cantautori rock italiani, che agli Alpini ha dedicato alcune tra le sue canzoni più belle».

La location dell’evento sarà piazza Martiri della Resistenza, nell’area antistante gli impianti sportivi di Castel di Ieri, lungo la via per Goriano Sicoli: «Uno spazio ampio ed erboso – spiega Pasquali – ideale per ospitare il pubblico sempre più numeroso che ci segue ogni anno».

[url”Torna alla Home Eventi”]http://ilcapoluogo.globalist.it/?Loid=154&categoryId=205[/url]

X