IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Iran, estratti vivi dalle macerie grazie ai cani

Due persone sono state trovate ancora in vita tra le macerie in una località del nord ovest dell’Iran, dopo tre giorni dal terremoto che ha scosso il paese sabato scorso. Lo riferiscono le tv Irib e Irna citando responsabili dei soccorsi.

I due sono estratti vivi dai resti della casa dove abitavano dopo che la loro presenza era stata segnalata dai cani da ricerca.

NUOVA SCOSSA 5.3 NEL NORD-OVEST

Intanto la terra non smette di trema: una nuova scossa di terremoto di magnitudo 5.3 ha colpito oggi la regione di Tabriz, nel nord-ovest dell’Iran, ha annunciato il Centro sismologico dell’università di Teheran.

L’epicentro del sisma è stato localizzato a 13 km da Varzeghan e a una ventina di km dalle località di Ahar e Heris, città già toccate dal doppio terremoto di sabato scorso che ha causato 306 morti. Al momento non si ha notizia di danni alle persone o alle cose.

X