IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Sport

Veratti, ‘orgoglioso poter sostituire Pirlo’

«Orgoglioso» se il ct Prandelli gli darà la possibilità di sostituire in Nazionale Pirlo, «il giocatore che ho sempre visto come un idolo», ma anche consapevole della chance che ha in Francia: «Essere nel Psg è aver dato una svolta alla mia vita». Questo è Marco Veratti, classe 1992, a cui Prandelli potrebbe dare il compito di sostituire il centrocampista della Juventus Andrea Pirlo nell’amichevole di mercoledì con l’Inghilterra a Berna.

Sabato Veratti ha esordito in Francia, nella sua nuova squadra, e Ancelotti lo ha schierato come titolare. «E’ una squadra che già è, e potrà essere per i prossimi 2/3 anni, una delle più forti in Europa». E allora – anche se dice di non giocare con un obiettivo preciso e ancora non vuol pensare ai Mondiali in Brasile, «giocare per me prima di tutto è un divertimento». In realtà Veratti guarda al prossimo futuro e sogna il campionato francese e la Champions nonostante la prima gara contro il Lorient per la squadra di Ancelotti non sia andata benissimo (2-2 in casa).

«Sappiamo che ogni squadra che affronteremo – prosegue – darà sempre il meglio, e noi dovremmo pertanto dare il massimo». Infine Veratti non dimentica il recente passato, il suo Pescara «a cui devo tutto», e Zeman che «mi ha insegnato a lavorare e non mollare mai».

X