IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Salviano, isola pedonale sospesa a Ferragosto

Avezzano – Isola pedonale sospesa a Ferragosto. Il Comune di Avezzano stoppa, per un giorno, la chiusura al traffico della strada di accesso al monte Salviano. Il provvedimento adottato dalla giunta, su input del sindaco, Giovanni Di Pangrazio, è scattato dopo un incontro con i vertici della confraternita della Madonna di Pietraquaria: i fedeli, guidati dal priore, Claudio Palazzi, hanno illustrato al primo cittadino la particolarità della festa di mezza estate al santuario della Pietraquaria, dove l’aumento delle funzioni religiose richiama centinaia di persone anche da fuori città, avanzando la richiesta di uno stop all’isola a Ferragosto.

Argomentazioni accolte dal sindaco. «L’obiettivo del Comune – afferma Giovanni Di Pangrazio – è quello di valorizzare sempre più l’area della riserva del Monte Salviano, cercando di conciliare le diverse esigenze. La sospensione della chiusura del Salviano per il giorno di Ferragosto, una festa che richiama centinaia di fedeli anche da fuori Provincia, compreso tanti anziani o persone che hanno difficoltà a raggiungere la chiesa senza un mezzo proprio, va proprio in questa direzione».

L’isola pedonale dalla curva delle castagne al valico del Salviano, scatterà regolarmente domenica, dalle 9 alle 14, così come negli altri giorni festivi fino al 16 settembre. La strada chiusa, comunque, sarà regolarmente percorribile a bassa velocità da frati e suore del santuario, disabili e persone anziane autorizzate, oppure da manifestazioni particolari, sempre con l’ok del Comune.

Per gli altri l’ente ha potenziato il servizio navetta: gli autobus della Scav -con il contrassegno corsa per il Santuario- partono in coincidenza con le messe dal piazzale Matteotti (stazione ferroviaria) alle ore 9.00; 10.20 e 11.45 ed effettuano fermate in piazza Risorgimento, piazza San Giovanni e via Napoli fino a raggiungere il piazzale antistante la chiesa. Qui, al termine delle funzioni religiose, i bus ripartono per il ritorno alla stazione: il servizio è gratuito e con fermate a richiesta anche lungo il percorso.

[url”Torna alla Home Marsica”]http://ilcapoluogo.globalist.it/?Loid=154&categoryId=221[/url]

X