IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Sventato furto a Pettino

Più informazioni su

Questa notte il personale della Squadra Volante, a seguito di segnalazione di un cittadino pervenuta alla Sala Operativa della Questura che aveva notato tre individui, di cui due in bicicletta ed uno appiedato in via Madonna di Pettino, ha sventato la perpetrazione di un furto, traendo in arresto due cittadini extracomunitari.

Gli agenti hanno scovato, nascosto tra gli arbusti presenti al confine dell’abitazione, un uomo, S.M. nato in Ucraina nel 1969, in Italia senza fissa dimora. Contemporaneamente hanno notato due ombre allontanarsi frettolosamente in direzione della vicina autostrada. Dopo una breve battuta nella zona il personale operante è riuscito a scovare uno dei due fuggitivi nascosto all’interno di un casolare poco distante, successivamente identificato per B. L., nato in Georgia nel 1979, in Italia senza fissa dimora, che aveva occultato sotto la t-shirt un cacciavite poi sequestrato come le due bici.

Un sopralluogo ha consentito agli agenti di appurare che i malfattori erano riusciti a forzare la serratura di un locale attiguo ad un’abitazione sita in via Madonna di Pettino, adibito a deposito, senza concludere l’impresa perché disturbati dall’arrivo del personale della Volante.

Da successivi accertamenti esperiti in Questura, i due risultano annoverare pregiudizi di Polizia per reati contro il patrimonio ed inottemperanze agli Ordini di Espulsione dal Territorio Nazionale.

COISP: CONTRO I FURTI, FONDAMENTALE LE SEGNALAZIONI DEI  CITTADINI ED I POLIZIOTTI AGGREGATI PER I CONTROLLI – Il Sindacato Indipendente di Polizia vuole sottolineare la vitale importanza  che riveste il contributo dei cittadini nel segnalare tempestivamente ogni episodio che ritengano “sospetto” non avendo timore di far ricorso al successivo accertamento da parte delle Forze dell’Ordine che sono sul territorio proprio per verificare e prevenire i reati. Il caso ha voluto poi che, grazie alla segnalazione di questo cittadino – la Volante composta anche da personale “aggregato” (i poliziotti in servizio in altre città e temporaneamente aggregati a L’Aquila subito dopo il sisma) ha sorpreso ed evitato un furto proprio nella proprietà di un poliziotto, che fa parte proprio del personale aggregato, dimostrando ancora una volta che: il problema dei furti non risparmia neanche i tutori dell’ordine e che gli aggregati sono una risorsa per questa città. Chiediamo pertanto alla collettività di darci un mano, segnalando, alle forze di polizia ogni movimento sospetto ed anche nel far rimanere questi poliziotti in città altrimenti si rischia  che le segnalazioni non trovino abbastanza personale per verificarle

[url”Torna alla Home Cronaca”]http://ilcapoluogo.globalist.it/?Loid=154&categoryId=206[/url]

Più informazioni su

X