IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

La favola di Celestino V al Teatro di Gioia

Appena presentato ai “Teatri del mondo”, la rassegna di Porto Sant’Elpidio che raccoglie il meglio delle produzioni internazionali, lo spettacolo”La ballata del coraggio (La favola di Celestino)” dell’associazione “Teatrabile, prosegue il suo cammino in contesti importanti.

Il prossimo appuntamento è quello dell’8 agosto per il festival “Teatro di Gioia” di Dacia Maraini (alle ore 21 presso la scalinata di via Vallone a Villetta Barrea).

La messa in scena” riapre” il caso del trafugamento delle spoglie di Papa Celestino V avvenuto nell ‘aprile 1988 e lo rilegge come parte di una biografia del “Santo che non può riposare”.

Papa Celestino, si sa, da vivo non amava la vita comoda. Il fatto strano è che non ha mai riposato troppo a lungo nemmeno da morto: fu seppellito, poi riesumato, spostato, portato e riportato di qua e di là…

Forse che sia lui che di tanto in tanto vuole alzarsi e andare in giro perché ha ancora qualcosa da fare?

E’ il pretesto di una storia che, abruzzese quanto poche altre, assurge ad una dimensione epica che travalica ogni confine, anche quello tra la vita e la morte. 



[i]

[url”Torna alla Home Eventi”]http://ilcapoluogo.globalist.it/?Loid=154&categoryId=205[/url][/i]

X