IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio, Pierluigi Biondi, Luigi D'Eramo

Cantieri Immaginario: “Una città dall’acqua”

‘Instant Concert – Le piazze’ è una sezione ben specifica nel progetto ‘I Cantieri dell’Immaginario’ che ha l’obiettivo principale della creazione e della produzione artistica nelle piazze.

Venerdì 3 agosto, alle ore 21,30 nelle due piazze contigue e simbolicamente importanti del centro storico piazza San Domenico e piazza Angioina (ingresso da Viale Giovanni XXIII) si svolgerà la prima esecuzione di un percorso artistico promosso dalla Società Aquilana dei Concerti “B. Barattelli” insieme all’Associazione I Solisti Aquilani e Gruppo Danza E.Motion, ideato da Francesco Antonioni, uno dei compositori italiani più sensibili alle componenti gestuali del suono, e da Giorgio Rossi, danzatore, coreografo, fondatore di Sosta Palmizi, gruppo storico della avanguardia teatrale italiana.

“De aquilis” o “Una città dall’acqua”, questo è il titolo dello spettacolo che sarà messo in scena da I Solisti Aquilani diretti per l’occasione da Pietro Borgonovo, con la partecipazione di Giorgio Rossi e degli allievi dei Laboratori organizzati dal Gruppo E.Motion. Il programma prevede musiche dello stesso Antonioni e di Nino Rota. Collante è un testo letterario realizzato da Mauro Covacich: un dialogo fra una madre e un figlio che sarà interpretato dallo stesso Covavich e dall’attrice Patrizia Bellezza. Su questa traccia narrativa Antonioni ha composto il lavoro “De aquilis”.

L’ingresso è libero, come tutte le attività del progetto “I cantieri dell’Immaginario” promosso dalla Direzione Generale per lo Spettacolo dal Vivo e dall’Assessorato alla Cultura del Comune dell’Aquila e realizzato in sinergia con le istituzioni culturali cittadine.

[i]

[url”Torna alla Home Eventi”]http://ilcapoluogo.globalist.it/?Loid=154&categoryId=205[/url][/i]

X