IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio, Pierluigi Biondi, Luigi D'Eramo

Rinviato sciopero benzinai

Le associazioni dei gestori hanno rinviato lo sciopero dei benzinai previsto per il 4 e il 5 agosto a fronte dell’impegno del ministero dello Sviluppo Economico a riaprire dalla prossima settimana, la trattativa con le compagnie petrolifere sugli aspetti economici che avevano spinto i gestori a proclamare l’agitazione. E’ quanto si apprende da fonti sindacali presenti al tavolo convocato presso il ministero dello Sviluppo Economico.

I gestori hanno quindi rinviato lo sciopero a settembre in attesa dei risultati di una verifica prevista all’inizio di quel mese.

La verifica sull’andamento delle trattative è stata fissata il giorno 15 settembre presso il ministero dello Sviluppo Economico. Il 2 agosto si terranno invece due tavoli tematici uno con l’Abi sulla questione dei pagamenti con le carte di credito, e uno sulle licenze autostradali.

«Il governo ha sottoscritto un protocollo firmato da noi e dall’Unione Petrolifera – ha spiegato Luca Squeri, presidente di Figisc/Anisa-Confcommercio, al termine dell’incontro – ora si apre il confronto sui problemi da noi sollevati come il mancato rinnovo degli accordi economici; il governo ha condiviso la necessità di affrontare queste problematiche soprattutto in una fase di difficoltà come questa».

«Siamo moderatamente soddisfatti – ha affermato invece Roberto Di Vincenzo, presidente di Fegica Cisl – va dato atto al governo di essersi speso tanto per arrivare a una trattativa e di aver voluto fortemente un’intesa; aspettiamo ora il tavolo del 15 settembre per capire se l’Unione Petrolifera ha un vero interesse nel raggiungere un accordo e di conseguenza decideremo se confermare l’agitazione».

[i]

[url”Torna alla Home Utili”]http://ilcapoluogo.globalist.it/?Loid=154&categoryId=203[/url][/i]

X