IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio, Pierluigi Biondi, Luigi D'Eramo

Tentato omicidio a Luco dei Marsi

Più informazioni su

Per due ferimenti – l’uno con un coltello e l’altro con una mazza da baseball -, verificatisi a Luco dei Marsi (Aq) domenica scorsa, i Carabinieri della compagnia di Avezzano e della stazione di Luco dei Marsi hanno eseguito l’arresto per tentato omicidio di un sudamericano 19enne residente a Luco, D.D.F. A.B. di 23 anni, lo stesso D.B. di 22 anni – vittima del tentato omicidio – e N.P. di 21 anni, tutti di Luco dei Marsi, sono indagati per “atti di violenza per motivi razziali ed etnici” e per “lesioni personali aggravate” in danno di due cittadini sudamericani.

A.B. è stato sottoposto alla detenzione domiciliare mentre N.P. e D.B. all’ obbligo di soggiorno nel comune di residenza con divieto di uscire dalle proprie abitazioni in orario notturno. Tutti i provvedimenti sono stati emessi dal Gip Maria Proia, su richiesta de Pubblico Ministero Guido Cocco. Il fatto, secondo gli accertamenti dei Carabinieri, si era verificato nelle prime ore di domenica 20 maggio: un giovane commerciante di Luco dei Marsi era stato accoltellato e, nella stessa circostanza, anche un giovane 26enne del posto, di origine sudamericana, aveva subito lesioni giudicate dai medici guaribili in una quindicina di giorni. Dalle indagini era emerso che la rissa, all’esterno del locale, era scaturita da alcune frasi razziste pronunciate all’interno del locale. Bloccata da alcune persone presenti, era ripresa successivamente.

[url”Torna alla Home Marsica”]http://ilcapoluogo.globalist.it/?Loid=154&categoryId=221[/url]

Più informazioni su

X