IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Danza rinascimentale a Sulmona

“[i]Le Cascarde so’ abballe che se fanno ‘nrota[/i]”: questo il titolo dello spettacolo di danza rinascimentale che la scuola di danza antica della Giostra Cavalleresca di Sulmona terrà al cortile del palazzo dell’Annunziata mercoledì 25 luglio, in collaborazione col gruppo Amabilis del Sestiere di Porta Filiamabili e delle danzatrici del Sestiere di Porta Manaresca.

Lo spettacolo giunge a conclusione del progetto curato da Maria Cristina Esposito, coordinatrice della scuola, e Lucio Paolo Testi, direttore del corso di ricostruzione storica della danza di Cassine (Al) e maestro ospite.

Il titolo dello spettacolo riprende un passo di Giulio Cesare Cortese, poeta napoletano del ‘600 e autore della “Vaiasseide”, poemetto eroicomico in dialetto napoletano che canta le vicende delle “Vaiasse” (serve). Il primo canto del poema, che narra in forma parodica le nozze dell’attempata Renza, è stato tradotto in vernacolo sulmonese da Antonio Del Beato Corvi, la cui voce si alterna nella lettura del gustoso episodio con quelle di Marina Schiavo e Fiorenza Quadraro.

Il racconto fa da sfondo ai balli del ‘500 nella interpretazione dei due gruppi di danzatrici, che in questo contesto tornano a rappresentare la scuola di danza della giostra: Rossella Aquaro, Franca Ciccotti, Anna Mastrangioli, Marina Schiavo, Claudia Tirone del gruppo Amabilis (Filiamabili); Alessandra Caputo, Alessia Caputo, Cristina Colasante, Maria Vittoria Di Ciccio, Roberta Incorvati, Fiorenza Quadraro, Debora Quizi, Amanda Tarulli le danzatrici del Sestiere di Porta Manaresca. Inizio alle 21.30, ingresso libero.

[i]

[url”Torna alla Home Valle Peligna”]http://ilcapoluogo.globalist.it/?Loid=154&categoryId=209[/url][/i]

X