IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio, Pierluigi Biondi, Luigi D'Eramo

Via Corrado IV cambia volto

Via Corrado IV, una delle principali arterie della viabilità aquilana, cambierà completamente volto. Il nuovo progetto che rivoluzionerà l’assetto viario della strategica zona del capoluogo abruzzese è stato pensato anche «per migliorare la qualità della vita, sia in termini di inquinamento, che di estetica» come ha spiegato l’assessore ai Lavori pubblici Alfredo Moroni, sottolineando come la nuova configurazione stradale dell’area «in una visione complessiva, farà dialogare tutte le zone verdi della città come piazza d’Armi, il Castello e Collemaggio».

Moroni ha spiegato che tra i fini del nuovo progetto, c’è anche quello di creare «una connessione funzionale con quello che verrà realizzato su piazza d’Armi, ma anche col resto della città e della zona est» e annunciato che «i lavori del primo lotto sono già iniziati e contiamo di terminare l’intervento entro i 2013». «Alla città chiediamo un po’ di pazienza – ha concluso l’assessore – visto che si lavorerà di giorno quanto di notte per dare al capoluogo un assetto intelligente e connesso a quello che sarà L’Aquila in futuro».

il progetto preliminare prevede un importo complessivo di 4.730.425 euro. Il dirigente responsabile dell’intervento è l’ingegnere Di Gregorio, mentre il responsabile unico del procedimento è il geometra Carlo Bolino.

Il progetto prevede, tra l’altro, la realizzazione di una nuova rotatoria tra via XX settembre, viale XXV Aprile e via Vicentini; il ripristino del doppio senso di marcia tra via XX Settembre e la rotonda di Santa Barbara; la modifica dell’intero assetto della rotatoria di Santa Barbara con la realizzazione di due parcheggi di cui uno a servizio degli impianti sportivi, lo spostamento di viale della Croce Rossa con allontanamento dai fabbricati residenziali e il ripristino del doppio senso di circolazione su via Beato Cesidio; il ripristino del doppio senso di circolazione su Viale Corrado IV con realizzazione di due corsie in uscita con allargamento su piazza D’Armi; il miglioramento ed adeguamento dell’accesso carrabile sulla nuova piazza del Mercato; la realizzazione di una strada “complanare” a servizio delle attività commerciali e abitazioni su viale Corrado IV con messa in sicurezza degli accessi e realizzazione di parcheggi a servizio delle numerose attività; la realizzazione di una rotatoria tra viale Corrado IV, via Piccinini, la strada statale 17 e la strada statale 80; il ripristino doppio senso di circolazione su via Piccinini e realizzazione di marciapiedi lungo la stessa; la realizzazione di una grande rotatoria con senso unico S.S.n°80 direzione Teramo fino a innesto rampa A/24, bretella di collegamento S.S.n°17 con S.S. n°80 modificando le rampe di uscita dal casello A/24 ovest, senso unico in entrata alla città S.S. n°17 da innesto rampa A/24 e spostamento e messa in sicurezza delle fermate bus del motel Agip.

«Si va completando la grande razionalizzazione del traffico con un’arteria che diventerà anche l’ingresso della città» ha commentato il sindaco dell’Aquila Massimo Cialente, invitando a riflettere «sull’ impatto visivo di chi accede alla città dalla zona ovest e a come si presenterà l’intera piazza d’Armi, di cui da poco abbiamo presentato il master plan. Tutto quello che stiamo ristrutturando, insomma, lo stiamo rendendo ordinato, pulito ed anche più gradevole. Stiamo recuperando la città perché diventi più bella»

Illustrando il nuovo progetto per via Corrado IV, il sindaco ha annunciato che nel mese di settembre il Comune stringerà un accordo col Ministero della Difesa, attraverso il quale la Caserma Rossi verrà acquisita dal Comune insieme all’ex distretto militare, restando invece la caserma Campomizzi – Pasquali a disposizione dell’Esercito che provvederà a restaurarla, contribuendo positivamente alla grande operazione di riassetto di quella zona della Città.

red

[i]

[url”Torna alla Home Attualità”]http://ilcapoluogo.globalist.it/?Loid=154&categoryId=202[/url][/i]

X