IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Laboratorio di danza con Roberto Zappalà

Fra i cantieri dell’Aquila, città da ricostruire, nei mesi di luglio ed agosto sarà possibile esprimere con il corpo la propria creatività grazie a tre coreografi di fama internazionale.

Si tratta di Roberto Zappalà, Giorgio Rossi ed Eko Supriyanto, ognuno con il suo linguaggio coreografico da sperimentare e conoscere: un cantiere coreografico inserito in un contesto unico al mondo, la costruzione in danza in laboratori naturalmente destinato alla preparazione ed al rinnovamento nel suo animo.

Dai laboratori ai work in progress, questa la sfida lanciata dal progetto ‘I Cantieri dell’Immaginario’. I giovani danzatori di età compresa tra il 18 e i 35 anni, provengono dall’Italia e dall’Europa e sono stati selezionati lo scorso giugno a Roma.

Il primo dei laboratori di danza con Roberto Zappalà avrà inizio venerdì 20 luglio ed i giovani danzatori inizieranno le prove nella sala del Centro Danza Art Nouveau all’Aquila.

«La vera scommessa è quella di portare giovani artisti che possano raccontare cosa hanno visto e soprattutto vissuto nei giorni aquilani, farli divenire i nostri ambasciatori per la ricostruzione» ha commentato Francesca La Cava direttore artistico della compagnia di danza Gruppo E – Motion e fra i coordinatori organizzativi dei Cantieri dell’Immaginario, progetto promosso dal ministero per i Beni e le attività culturali ed il Comune dell’Aquila e organizzato dagli 8 enti culturali dell’Aquila.

[i]

[url”Torna alla Home Eventi”]http://ilcapoluogo.globalist.it/?Loid=154&categoryId=205[/url][/i]

X