IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Villaggio pub, Cioni scrive a Cialente

Il direttore di Confcommercio Celso Cioni attraverso una lettera aperta, ha chiesto al sindaco dell’Aquila Massimo Cialente e l’assessore alle attività produttive Marco Fanfani un confronto urgente sulla possibilità di realizzare un polo della movida all’ex Italtel, in vista dell’avvio dei lavori di ricostruzione che ‘sfratteranno’ i locali nottorni dal centro storico.

«Alla luce dell’avvio dei lavori di ricostruzione che, dal prossimo mese di settembre riguarderà, fra le altre, l’area di piazza Regina Margherita e le immediate vicinanze, dove attualmente esiste una elevata concentrazione di pubblici esercizi che, per effetto dei lavori saranno costretti a delocalizzarsi nuovamente – scrive Cioni – riteniamo che per favorire da una parte una ricollocazione delle predette attività non casuale e dall’altra evitare nuove ricollocazioni in aree dove potrebbero ripetersi situazioni di incompatibilità con la popolazione residente, la scrivente organizzazione propone di prendere in considerazione la possibilità temporanea di trasferire le attività nei pressi del parcheggio dell’Ex Italtel e si dichiara sin d’ora disponibile a far predisporre da nostri tecnici di fiducia un’ipotesi progettuale al riguardo».

«La presente proposta – si legge ancora nella lettera inviata da Cioni a Cialente e Fanfani – oltre che raccogliere consensi tra diversi addetti ai lavori interessati, viene avanzata anche in considerazione della recente acquisizione da parte del Comune dell’area, dalla possibilità di usufruire di un’ampia zona parcheggi, di adeguata viabilità e dalla possibilità di essere ben controllata dalle autorità di pubblica sicurezza e dalla possibilità di essere collegata anche con servizi taxi e navette di cui potrebbero usufruire gli utenti dei pubblici esercizi, per lo più giovani e giovanissimi, riducendo così i rischi dell’uso di mezzi propri.

Al fine di meglio valutare la proposta, richiediamo formalmente un incontro con l’amministrazione comunale per approfondire sotto i vari aspetti la fattibilità concreta dell’ipotesi».

[i]

[url”Torna alla Home Attualità”]http://ilcapoluogo.globalist.it/?Loid=154&categoryId=202[/url][/i]

X