IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Avezzano: Comune difende Tribunale

Avezzano – Consiglio comunale ad hoc ad Avezzano per salvare «il presidio della legalità». Il presidente del consiglio Domenico Di Beradino, in linea con le indicazioni del sindaco, Giovanni Di Pangrazio che, dopo i contatti con i parlamentari abruzzesi in commissione giustizia, ha lanciato l’allarme sul rischio soppressione del palazzo di giustizia, ha fissato per lunedì 16, alle 10.30, l’assise civica straordinaria con all’ordine del giorno la “[i]problematica della revisione delle circoscrizioni giudiziarie e pericolo di soppressione del Tribunale di Avezzano[/i]”.

Consiglio aperto ai rappresentanti istituzionali a tutti i livelli: Presidente della giunta regionale, parlamentari, assessori e consiglieri regionali locali, presidente e amministratori della Provincia, presidenti del tribunale, dei consigli dell’ordine degli avvocati e della camera penale, sindaci della Marsica e forze sociali.

«La battaglia in difesa del tribunale della Marsica, il secondo in Abruzzo per carichi di lavoro – spiega Di Berardino – va fatta unendo le forze ed elaborando un piano d’azione mirato a convincere i palazzi romani della necessità di mantenere aperto quel presidio della legalità in un’area terremotata e a forte rischio di infiltrazioni criminali».

Il mega-summit sollecitato dal sindaco ha un preciso obiettivo: «ribadire il no a un provvedimento devastante per l’intero territorio, una mazzata devastante che porterebbe alla perdita di tanti posti di lavoro e di un presidio fondamentale per la giustizia con un aumento dei costi e dei disagi».

CNA AVEZZANO: ‘NOI CI SAREMO’ – «Lunedì mattina i nostri massimi dirigenti parteciperanno al consiglio comunale convocato per indurre la politica e i governanti ad evitare l’eliminazione del presidio della legalità ad Avezzano rappresentato dal tribunale, procura e servizi giudiziari». Ad annunciarlo è Franca Sanità, presidente della Cna di Avezzano.La delegazione sarà composta, oltre che dal presidente Sanità, da Pasquale Cavasinni, Concezio Di Giamberardino, Tonino Teodori, Francesco D’Amore, Annamaria Casaccia, Massimiliano Buccini, Giovanni Bianchi e Franca Catini.

«I servizi giudiziari non possono e non devono essere soppressi – ha sottolineato il presidente Sanità – semplicemente perché l’eventuale soppressione non costituirebbe risparmio della spesa pubblica e non garantirebbe efficienza del servizio, anzi, con la dislocazione a L’Aquila peggiorerebbe ulteriormente l’attuale situazione organizzativa».

«Non condividiamo la logica degli quando si ha la certezza, come del caso di specie, che essa produrrà ulteriori disagi e costi per cittadini ed imprese fruitori dei servizi – accorpamenti – ha aggiunto Pasquale Cavasinni – Al contrario riteniamo che, per carichi di lavoro, per la posizione strategica, per l’importanza istituzionale e culturale, gli uffici giudiziari di Avezzano debbano essere non solo salvaguardati ma anche potenziati con nuovo personale e nuove tecnologie. Presenzieremo all’assise civica per testimoniare la volontà dei nostri associati e l’impegno della nostra Associazione a sostenere tutte quelle iniziative che verranno intraprese a difesa del Tribunale e contro tutti i tagli che si stanno perpetrando a danno del nostro comprensorio e della nostra comunità con la soppressione di importantissimi enti e centri di ricerca e di servizio».

«Gli unici tagli che chiediamo, che produrrebbero benefici e consentirebbero la ripresa della nostra economia – ha concluso Cavasinni – sono quelli odiosi della pesantissima pressione fiscale, dei costi della politica e della burocrazia che, però, non vengono fatti. Abbiamo tutti il dovere di reagire ad una strategia che da qualche tempo sembra attuata ad arte per impoverire il nostro territorio costituito da persone dinamiche, responsabili e produttive. Noi non ci stiamo».

[i]

[url”Torna alla Home Marsica”]http://ilcapoluogo.globalist.it/?Loid=154&categoryId=221[/url][/i]

X