IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio, Pierluigi Biondi, Luigi D'Eramo

Bevande: sindaco ricorda divieti somministrazione

Il sindaco dell’Aquila Massimo Cialente ricorda il divieto di somministrare bevande alcoliche ai minori di sedici anni e l’ordinanza del settembre scorso con la quale si vieta la vendita per asporto di bevande in bottiglie o in bicchieri di vetro dalle ore 21.30 e fino all’orario di chiusura dei pubblici esercizi.

L’ordinanza rileva in premessa «una frequente situazione di abbandono di contenitori in vetro, spesso ridotti in frantumi e sparsi al suolo, che costituiscono grave pericolo per i passanti oltre che discapito al decoro della città, rendendo difficoltose le operazioni di pulizia. La circostanza – prosegue il testo – si verifica soprattutto nelle ore serali e notturne ed è connessa alla vendita di bevande in contenitori in vetro. L’aggregazione ha un valore fortemente positivo ma, sulla base dei riscontri acquisiti dalla Polizia Municipale e delle segnalazioni dei cittadini, risulta spesso compromesso da fenomeni correlati all’abuso di alcolici e all’abbandono indiscriminato di contenitori di vetro. Occorre dunque – si legge ancora nell’ordinanza – la necessità di contrastare i comportamenti aggressivi e di inciviltà determinati solitamente dall’abuso nell’assunzione di bevande alcoliche, alimentando il disagio e il senso di insicurezza dei cittadini, che lamentano la lesione dei loro diritti alla salute, alla convivenza civile, alla sicurezza e all’incolumità.” Da qui “la necessità di intervenire su tali fenomeni mediante la previsione di un esplicito divieto ai pubblici esercizi, e alle altre attività autorizzate alla somministrazione, di vendere per asporto bevande in contenitori di vetro nelle ore notturne».

Ai contravventori verranno applicate sanzioni dai 25 ai 500 euro.

X