IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio, Pierluigi Biondi, Luigi D'Eramo

Avezzano: al via isola pedonale estiva

Via libera della giunta comunale all’isola pedonale estiva. L’esecutivo cittadino ha adottato la delibera che fissa orari e regole di accesso all’area pedonale in centro per i tre mesi estivi: nei giorni festivi la limitazione del traffico veicolare scatterà alle 10, mentre nei giorni feriali lo stop alle auto entrerà in vigore alle 21, con riapertura sempre alle 2.

L’isola estiva entrerà in vigore domenica prossima e lascerà spazio a quella invernale il 16 settembre, terza domenica del mese, quando la limitazione al traffico sarà ridotta ai soli giorni festivi e dalle 10 alle 21.

«Il centro della città rappresenta un punto di aggregazione importante per la comunità cittadina e per la Marsica – ha spiegato il sindaco di Avezzano Giovanni Di Pangrazio – L’isola pedonale, soprattutto nella fase estiva, punta a favorire l’incontro tra le comunità per stimolare le relazioni sociali, un elemento base per la crescita umana e la convivenza tra i popoli».

L’area pedonale individuata dal Comune che, in caso di eventi o situazioni atmosferiche particolari, potrà essere sospesa, interesserà via Corradini (da via G. Garibaldi a via Trento esclusa); via Marconi (da via Corradini all’uscita del parcheggio ex Inail); via Fontana (dall’accesso del parcheggio ex Inail a via Marconi); via Trieste (da via Diaz a via Corradini); Corso della libertà (da via Corradini a via Diaz); via Cataldi (da via N. Sauro a via Corradini); via Vittorio Veneto (da via Amendola a via Bagnoli); via Amendola (da via Cataldi a via Vittorio Veneto), via Monte Zebio (da via Vittorio Veneto a via Cataldi).

L’attuazione della decisione politica è stata affidata al corpo di Polizia locale, guidato da Luca Montanari, che avrà il compito di ‘provvedere alla collocazione di barriere idonee ad apertura e chiusura comandata, anche manualmente, per facilitare i controlli tesi a prevenire gli accessi abusivi’. All’interno dell’area, ovviamente, potranno accedere forze di polizia e persone autorizzate.

[i]

[url”Torna alla Home Marsica”]http://ilcapoluogo.globalist.it/?Loid=154&categoryId=221[/url][/i]

X