Autosonia si gioca la salvezza

Ultimo impegno stagionale per l’AutoSonia Avezzano Rugby che domenica 27 maggio, alle ore 15.30, sarà impegnata a Livorno nella sfida di ritorno dei play-out salvezza.

Nella gara di andata, giocata ad Avezzano, i giocatori marsicani hanno vinto l’incontro per 36 a 28, conquistando anche il bonus offensivo, ma il risultato dell’andata tiene ancora in corsa i toscani e la prossima partita, che si disputerà sul campo degli avversari, sarà decisiva per stabilire quale delle due formazioni rimarrà in Serie A.

La compagine livornese deve vincere con uno scarto superiore agli otto punti e conquistare il bonus mete, mentre i marsicani possono gestire il match, ma senza commettere errori, come sottolinea l’allenatore giallo-nero Alberto Santucci:«Nella partita di andata abbiamo rischiato grosso perché abbiamo commesso troppi falli, permettendo al Livorno di rimanere in vantaggio fino alla metà del secondo tempo. Nei minuti finali siamo stati bravi a ribaltare il risultato, ma nella partita di ritorno dovremo gestire meglio il match sin dall’inizio. Pertanto, cercheremo di giocare nella loro metà campo, evitando falli inutili. Io sono fiducioso e spero che il campo ci dia ragione».

Serie A – Play-off promozione – ritorno

Fiamme Oro Roma – UR Capitolina, arb. Blessano (Treviso)

M-Three San Donà – Rugby Lyons Piacenza, arb. Bertelli (Brescia)

Gare di andata:

Unione Rugby Capitolina – Fiamme Oro Roma 21 – 15 (pt. 4-1)

Lyons Piacenza – M-Three Amatori san Donà 12- 9 (pt. 4-1)

Serie A – Play-out salvezza – ritorno

Livorno – Autosonia Avezzano, arb. Pennè (Milano)

Rugby Grande Milano – Gruppo Padana Paese, arb. Marrama (Padova)

Gare di andata:

Autosonia Avezzano – Livorno 36 – 28 (pt. 5-0)

Gruppo Padana Paese – Rugby Grande Milano 22 – 20 (pt. 4-1)

[url”Torna alla Home Sport”]http://ilcapoluogo.globalist.it/?Loid=159&categoryId=214[/url]