IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Celano, UnitInsieme: maggioranza irresponsabile, sindaco tragga conseguenze

Più informazioni su

Celano (L’Aquila), 30 gen 2012 – «Alla fine Piccone deve piegarsi ai quattro consiglieri dissidenti e costringe tutto il centro destra a non partecipare al consiglio. Così facendo argomenti importantissimi per la città quali il bilancio, la scuola di piazza Aia, la questione della sicurezza, il tribunale di Avezzano, il parco fotovoltaico e i disservizi all’ufficio postale non sono stati discussi in consiglio comunale». Questa la presa di posizione di UnitInsieme per Celano.

«È un fatto gravissimo – si legge in una nota – che dimostra come il Coordinatore regionale del PdL, Senatore e Sindaco di Celano non riesce più a tenere la maggioranza nella sua città di fatto lasciandola senza governo. Senza alcun fondamento è stato l’annuncio degli assessori di rimettere le deleghe: infatti, nessun atto formale, come previsto per legge, è stato compiuto e questa non appare altro che una mossa del Sindaco per gettare fumo negli occhi e per screditare i consiglieri comunali facendoli apparire velatamente di essere solo desiderosi di poltrone. Il Gruppo di opposizione, come sempre, era presente in consiglio comunale sia in prima che in seconda convocazione ed era pronto a fare il proprio dovere nel rispetto dei cittadini. Un sindaco assente, che vuole imporre decisioni prese con pochi di una ristretta cerchia, di fatto escludendo tutti (maggioranza ed opposizione), si trova, adesso, in una condizione di estrema debolezza politica e quel che è peggio di immobilismo amministrativo, cosa ormai dall’opposizione sottolineata più volte ed evidente a tutti i cittadini. Dopo nemmeno due anni il Sindaco si trova di fronte ad una crisi politica che tenterà di ricomporre con i vecchi metodi della politica che nulla hanno a che vedere con le vere esigenze della città. Nell’interesse di Celano crediamo che questo Sindaco dovrebbe prendere atto di quanto sta accadendo e trarne le dovute conseguenze».

Più informazioni su

X