IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

L’Aquila: udienza pubblica per il piano di ricostruzione

L’Aquila, 28 gen 2012 – Il piano di ricostruzione sarà anche il battesimo del fuoco per il nuovo regolamento per la partecipazione appena approvato dal consiglio comunale. Il sindaco Massimo Cialente infatti intende indire una udienza pubblica per spiegare alla città i dettagli dello strumento per la ricostruzione.

L’udienza pubblica è contemplata infatti dall’articolo 31 del regolamento per la partecipazione e specifica che «è indetta dall’amministrazione comunale quando intende istruire atti amministrativi complessi e di notevole rilevanza e intende adottare deliberazioni relative a piani territoriali, strumenti urbanistici e grandi opere. L’amministrazione è tenuta a tenere conto dei risultati dell’udienza pubblica e a dare congrua motivazioni delle scelte compiute entro e non oltre trenta giorni dala conclusione dell’udienza pubblica».

Fra le altre novità della rivoluzione della partecipazione compiuta dal Comune dell’Aquila c’è il bilancio partecipato che prevede il contributo dei cittadini alla compilazione dello strumento contabile del comune. Il regolamento prevede poi la presentazione di petizioni con un numero minimo di cento sottoscrittori; figurano poi le proposte di deliberazione di iniziativa popolare che devono essere sottoscritte da almeno 300 cittadini. C’è poi il referendum consultivo previsto anche dallo statuto comunale, ma non disciplinato. Il sindaco è tenuto a indire il referendum se ne fanno richiesta i due terzi del consiglio comunale o cinquemila sottoscrittori. Non può riguardare elezioni, revoche o decadenze, personale e aziende comunali; materie di tributi e statuto. Ogni anno potranno essere indetti al massimo due referendum e potrà essere svolto in occasione della prima consultazione utile. Prevista anche l’istruttoria pubblica e l’udienza pubblica. A.Cal.

X