IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Turismo, Di Dalmazio: «Settore al centro delle politiche di sviluppo»

L’Aquila, 25 gen 2012 – «Se veramente pensiamo che il turismo sia un asset strategico del Sistema Italia, è chiaro che dobbiamo metterlo al centro delle politiche di sviluppo del Paese».

Lo ha detto il coordinatore nazionale degli assessori al Turismo, Mauro Di Dalmazio, nel suo intervento al convegno "Politiche per la crescita del turismo", organizzato dall’Osservatorio parlamentare per il turismo. «Dobbiamo entrare nell’ordine di idee – ha aggiunto – che il turismo non è solo promozione ma sviluppo organico e strategico in grado di coinvolgere diversi settori dell’economia del Paese: dalla formazione, alle infrastrutture, alle politiche fiscali. Le poche risorse che ha a disposizione il settore devono riguardare queste azioni facendo anche politiche di sostegno alle imprese».

Ma per Mauro Di Dalmazio «è ora che il turismo guardi avanti. Bisogna delineare azioni di lungo respiro che ci consentano di avere un piano in grado di entrare nella strategia europea delineata fino al 2020, che indica proprio il turismo soggetto di riferimento per le politiche di investimento». Sulla governance il coordinatore del Turismo dice che «allo stato non è la priorità perché già esistono strumenti che, se c’è buona volontà, possono funzionare in modo da rendere organiche le politiche governo-regioni». Un accenno il coordinatore Di Dalmazio lo ha poi riservato per l’Enit. «Va sicuramente potenziata e riformata, ma è altrettanto vero che va fatto anche un programma strategico di potenziamento. In questo senso – ha concluso – le regioni, con un progetto condiviso, sono disposte in termini di risorse ad una partecipazione diretta. Circostanza, questa, non nuova se si pensa che il programma di promozione Bric dell’Enit è finanziato con le risorse dei progetti interregionali che fanno capo alle regioni stesse».

X