IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Decreto “Salva Italia”: il nuovo volto della pubblica amministrazione

Avezzano, 24 gen 2012 –  Il 25 gennaio dalle ore 9.00 ad Avezzano presso l’Hotel dei Marsi si terrà il convegno “Il nuovo volto della P.A. alla luce del Decreto “Salva Italia”.

Un convegno che si rende necessario in un momento particolare di cambiamenti che il nostro Paese sta affrontando, alla luce delle recenti riforme. Addetti ai lavori e cittadini che si trovano di fronte una nuova realtà, norme ex novo da rispettare e sulle quali l’incontro dell’A.R.D.E.L., vuole fare chiarezza e porre nuovi quesiti, grazie al prezioso contributo degli illustri interventi. 

La giornata di studio sarà momento di riflessione e confronto tra relatori esperti nella materia, tra cui i Dirigenti del Ministero dell’Interno, del M.E.F., i magistrati della Corte dei Conti che disquisiranno sulle principali e attuali tematiche relative alla Pubblica Amministrazione forti delle importanti esperienze lavorative dei presenti al convegno, tra cui emerge la partecipazione ai lavori del Sottosegretario di Stato al Ministero dell’Interno con delega agli EE.LL.Sen. Ruperto Saverio.Il Presidente della Provincia dell’Aquila, Antonio Del Corvo, ha sottolineato l’importanza del convegno per gli amministratori degli enti locali, soprattutto in ordine alla presenza del Sottosegretario del Ministero dell’Interno, Sen.Ruperto Saverio dal quale sarà possibile avere maggiori chiarimenti sul decreto Salva Italia per il rilancio dell’economia nei territori e conoscere direttamente dal Governo, gli interventi sulle liberalizzazioni.

«Un convegno di grande spessore, dove abbiamo invitato alcuni dei più rilevati esperti nel settore – ha dichiarato il presidente ARDEL Italia Centrale, Giovanni Di Pangrazio – che si inserisce in un contesto nel quale c’è necessita più che mai di un approfondimento sulla nuova realtà della P.A., in particolare riguardo la predisposizione dei bilanci 2012 dei Comuni e delle Province, a seguito dei tagli previsti dalla Manovra Monti».

X