IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

L’Aquila, Circoscrizioni: dal Prc un regolamento “salva – partecipazione”

Più informazioni su

L’Aquila, 23 gen 2012 – «Alla fine di questa consigliatura le circoscrizioni del comune dell’Aquila saranno abolite. Questo strumento per l’esercizio diretto della democrazia vedrà la fine a causa della logica per cui i tagli alla politica si operano in basso ai danni dei cittadini piuttosto che nei piani alti dove, invece, prebende e privilegi restano intatti».

Questo il commento di Rifondazione Comunista che propone un regolamento per salvare la partecipazione per consentire un contatto diretto tra cittadini e amministrazione: «Nell’ottica di questo ragionamento è giusto ricordare come i consiglieri di circoscrizione hanno operato in questi difficili anni post sisma senza alcun rimborso spese o gettone di presenza, mantenendo in vita i consigli per permettere ai cittadini di avere accesso ad atti e delibere comunali altrimenti di difficile fruibilità – prosegue il Prc in una nota – Con i pochi fondi erogati hanno lavorato negli interessi dei territori deliberando opere di manutenzione ordinaria intervendo sempre dietro segnalazione diretta dei cittadini».

«Nell’ambito della città territorio la scomparsa dei consigli circoscrizionali avrà nel nostro comune una ricaduta in termini di partecipazione e democrazia, oltre che nei quartieri, anche nelle frazioni che saranno private di questo strumento di rappresentanza – prosegue il Prc – Per queste ragioni Il Partito della Rifondazione Comunista ha inteso costruire e promuovere il regolamento sulla partecipazione, grazie al lavoro dell’assessore Pelini e delle centinaia di persone che hanno animato le assemblee, che consentirà una volta definitivamente approvato di mantenere aperto un contatto diretto tra la gente e l’amministrazione. Per questo, in una fase politica caratterizzata dal dibattito nelle primarie e da diverse ipotesi di coalizione, ci aspettiamo un grande senso di responsabilità da parte di tutte le forze del centrosinistra per dotare al più presto possibile la città e i cittadini di questo utile strumento di democrazia diretta».

Più informazioni su

X