IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Elezioni: scende in campo Srour. Mastella a L’Aquila per il futuro della città

Più informazioni su

L’Aquila, 20 genn 2012 – Mimmo Srour è pronto per le elezioni, alleato con qualche candidato o anche da solo. Così si è presentato questa sera davanti una vasta platea l’esponente aquilano dell’Udeur accompagnato dall’on. Clemente Mastella.

Srour, ex assessore provinciale alla Ricostruzione con Antonio Del Corvo ed ex componente della giunta regionale di centrosinistra di Ottaviano Del Turco con delega alle Opere pubbliche, non ha confermato la sua candidatura a prossimo sindaco, ma non lo ha escluso se non troverà alleati.

«Il nuovo sindaco» afferma Mastella, leader dei Popolari per il Sud-Udeur. «dovrà essere esempio di determinazione e forza per guidare la città. Quando si guida una comunità si assumono delle responsabilità. Basta a grugni e lamentele. Basta al sindaco peggiore che questa città potesse avere in una situazione di emergenza».

Il leitmotiv della campagna di Srour sarà "L’Aquila prima di tutto". Srour ha detto: «Non abbiamo ancora ricevuto offerte dalle parti politiche già in campo, ma sappiamo tutti che pur essendo un partito piccolo abbiamo sempre avuto un ruolo decisivo in ogni elezione. Il prossimo appuntamento elettorale ha sicuramente un sapore diverso, non è un’elezione qualsiasi. Dal suo risultato dipende il nostro futuro».

«Ormai – continua Srour – siamo ostaggi di una politica sbagliata e il processo di ricostruzione è ormai denso di burocrazia e lungaggini infinite. Abbiamo bisogno di un sindaco che riesca a capire i nostri problemi e che riesca a farsi aiutare da un asquadra preparata. Ormai quando sento Cialente mi sembra che parteggi più per l’opposizione, mi sembra che non sia lui a governare la città».

Srour vuole che il prossimo sindaco indichi un cronoprogramma preciso e semplice sul da farsi. Una cosa è sicura: Srour aspetta alleati, ma è pronto a non essere solo un alleato in questa tornata elettorale.

EF

Più informazioni su

X