IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Grave incidente a Roma, muoiono 5 ventenni

Più informazioni su

Roma, 18 gen 2012 – Il camion è arrivato all’improvviso nel buio, con ogni probabilità per un colpo di sonno del conducente, e ha travolto la macchina con cinque ragazzi a bordo ferma sulla corsia d’emergenza, trascinandola per parecchi metri e uccidendo i cinque ventenni romani. E’ la prima ricostruzione dello spaventoso incidente accaduto la notte scorsa al 51/mo chilometro del Grande raccordo anulare (Gra) di Roma, tra lo svincolo della Laurentina e quello dell’Ardeatina. I cinque ragazzi Mattia Campaniello, 21 anni, Mario Ferruzzi, Emilia Di Genova, Arianna Gatti, tutti di 22 anni, e Matteo Giovannetti di 23, sono morti schiacciati sotto il mezzo pesante, che nella sua corsa ha travolto anche un’auto della Polizia stradale che si trovava pochi metri più in là sulla stessa corsia d’emergenza.

Due agenti della polstrada, che si erano fermati per un un controllo all’auto dei ragazzi, una Citroen C1, sono rimasti feriti. Illeso il conducente del mezzo, un italiano di 30 anni, risultato negativo ai test dell’alcol e della droga. Saranno effettuati nelle prossime ore i controlli sul camion per verificare eventuali guasti e stabilire con esattezza la regolarità dei tempi di lavoro, di percorrenza del veicolo e le pause del conducente del tir. Ai soccorritori si è presentata una scena raccapricciante, con i corpi dei ragazzi straziati tra le lamiere dell’auto accartocciata.

Le vittime, tre ragazzi e due ragazze, vivevano nei quartiere di Centocelle e Tor Bella Monaca, alla periferia est della capitale. Le famiglie delle vittime si trovano all’istituto di medicina legale del Verano per il riconoscimento delle salme. I due agenti della Polstrada feriti si erano fermati con la loro auto per un controllo della Citroen C1 con a bordo i cinque ragazzi. Uno dei due poliziotti, una donna, è più grave: sarà operata per una frattura al setto nasale e ha diversi tagli sul corpo. L’altro agente ha una frattura alla mano sinistra e varie contusioni; ha avuto 30 giorni di prognosi. "E’ inaccettabile morire a vent’anni per un camion impazzito sul Gra. Sono vicino alle famiglie dei cinque ragazzi e insieme a me tutta la città", ha scritto su twitter il sindaco di Roma Gianni Alemanno.

Foto: Ansa

Più informazioni su

X