IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Margherita Hack a Chieti

 Chieti, 17 gen 2012 – Sarà un vero e proprio dialogo partecipato con gli studenti della Facoltà di Lettere dell’ateneo "D’Annunzio" a Chieti quello che si terrà venerdì prossimo, 20 gennaio, alle 18, presso l’auditorium del Rettorato e che vedrà protagonista la scienziata e astrofisica Margherita Hack.

L’incontro, organizzato dalla presidenza della Facoltà di Lettere con il sostegno della Fondazione CariChieti, verterà sul tema "La filosofia delle stelle" e sarà arricchito dall’intervento del filosofo e scienziato Marco Santarelli, associato dell’Istituto Matematico di Londra, associato del CNR-ISC, docente presso l’ateneo di Teramo, nonchè coautore scientifico della Hack per diverse pubblicazioni.

Cosa ci raccontano le stelle? Quale particolare dialogo si intreccia tra Dio, la vita e le leggi universali che regolano l’universo? Alcune risposte arriveranno direttamente da Margherita Hack, sempre immediata e semplice nell’esposizione di argomenti tanto complessi, altre da Marco Santarelli e altre ancora dagli interventi dei docenti dell’Università "D’Annunzio" Antonella Del Gatto, Fabrizio Domenicucci, Giulio Lucchetta, Alessandro Pancheri e Michael Segre, sempre pronti a dialogare sul tema proposto, riportando tutta la loro esperienza di ricercatori, studiosi e pensatori attenti ai vari scenari che si aprono quando a parlare sono le stelle, le teorie filosofiche che esse hanno ispirato, intrecciandosi alla narrazione letteraria.

«La Facoltà di Lettere, nell’applicazione della riforma universitaria – anticipa il preside Stefano Trinchese – intende proporsi come punto di riferimento per tutte le specificità didattiche dell’ateneo, nessuna esclusa, che si riconoscono nel quadro della cultura umanistica. Sono particolarmente felice che a tenere a battesimo l’Area Umanistica, naturale vocazione della nostra Facoltà, sia Margherita Hack, la cui figura intellettuale ben simboleggia l’apertura del pensiero umanistico all’universale».

Moderatore di questo viaggio speciale nel misterioso e infinito racconto del cosmo sarà il giornalista Stanislao Liberatore.

X