IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Terremoto, Marsica: “Per Giulia”, per non dimenticare

Avezzano (L’Aquila), 12 gen 2012 – Che il tempo del ricordo sia sempre attaccato ad ognuno di noi, che ci svegli la mattina presto, come un raggio bollente, e ci bisbigli di "non dimenticare", è indubbio. Ed ora è giunto il tempo anche per noi marsicani, di svegliarci ebbene, e di guardare indietro, per un po’. Il 14 gennaio 2012, presso il Teatro dei Marsi ad Avezzano, si terrà di fatti lo spettacolo recitato "Per Giulia", titolo che naturalmente rievoca una tempesta nera di ricordi, quella che ha avuto origine da un’altra tempesta, quella violenta del 6 aprile 2009, con quel maledetto sisma che c’ha rovinato il cuore.

Lo spettacolo è firmato dalla scrittrice Dacia Maraini, ed è il primo evento che si tiene per scuole e società, col motto ricorrente e insito della "Rimembranza". E’ stato il diario di Giulia Carnevale a far da intreccio e canovaccio, ed ha aiutato a dare la vita ad un dramma che della sensibilità ha tutto. Il Teatro ospiterà le scuole Marsicane medie e superiori alle ore 09.00 del 14 gennaio stesso, col prezzo ridotto del biglietto, pari a euro 5. Il secondo spettacolo si terrà alle ore 11.00 a.m., sempre per le scuole della Marsica; mentre la sera, alle ore 21.30 si terrà il terzo spettacolo che accoglierà gli abitanti della città d’Avezzano, e la Marsica in generale.

Piccola perla: alle ore 20.30, sempre la sera stessa del 14 di gennaio, la scrittrice che ha dato genio all’opera, presenterà con un discorso il libro ed il progetto per intero. Altra partecipazione rispettabile, il coro di Pescasseroli diretto dal maestro Anna Tranquilla Neri. (costo del biglietto per lo spettacolo serale, euro 10).

Il ricordo, perciò può lavorare tanto quanto un’azione reale, poiché esso è lo specchio di quella, allorché l’uomo va a cercare dentro di sé il motivo per averla compiuta.

G.C.

X