IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Udu: trasferire Lettere e Filosofia a “Coppito zero”

L’Aquila, 12 gen 2012  – «Domani si terrà l’inaugurazione del nuovo edificio del polo di Coppito, il blocco aule didattiche ribattezzato “Coppito zero”. Certamente non possiamo non dirci soddisfatti del completamento dell’opera, ma allo stesso tempo non possiamo non evidenziare come ci sia una facoltà che avrebbe immediatamente bisogno di essere collocata in una struttura più idonea rispetto a quella odierna e di recuperare la sua funzione caratterizzante di “fulcro centrale della vita studentesca e cittadina” : stiamo ovviamente parlando di Lettere e Filosofia». A sottolinearlo è l’Udu L’Aquila attraverso una nota.

«Ormai la permanenza a Bazzano per il Polo Umanistico sta diventando sempre più difficoltosa – prosegue la nota –  dati i gravissimi e incalcolabili disagi a cui devono far fronte quotidianamente gli studenti di Lettere, costretti a svolgere le attività in una “fabbrichetta” lontana da tutto: dalla mancanza di un locale idoneo dove erogare il servizio mensa alla penuria di sale studio, dai collegamenti scarsissimi all’inadeguatezza dei laboratori, e potremmo continuare all’infinito. Dulcis in fundo, le costanti perdite dei tubi che comportano continui allagamenti, ultimo quello dello scorso lunedì 9 gennaio. Proprio per l’inaffrontabilità di tutte queste problematiche, e considerando i tempi eterni di costruzione del nuovo Polo Umanistico presso l’ex San Salvatore in Via Duca degli Abruzzi, chiediamo che la facoltà venga immediatamente spostata dal nucleo industriale di Bazzano e trasferita presso il Polo di Coppito, ormai sufficientemente idoneo per accogliere anche Lettere e Filosofia data l’apertura del nuovo blocco. Non si può più rimandare, non si può continuare a far finta che il problema Lettere non esista, gli studenti di Lettere e Filosofia hanno il diritto di poter percorrere la loro vita universitaria alla pari dei loro colleghi delle altre Facoltà, con i servizi primari necessari per lo svolgimento delle attività. La Facoltà Umanistica ha rappresentato da sempre il “centro” dell’Ateneo aquilano e l’indispensabilità del recupero di questo fondamentale ruolo è improcrastinabile. Lettere a Coppito, subito».

X