IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

L’Aquila. elezioni: animato dibattito in centrodestra

L’Aquila, 12 gen 2012 – L’aria di elezioni inizia a farsi sentire sempre più intensa. Anche nel centro destra il dibattito politico è vieppiù animato e Giuliante e De Matteis rispondono a Srour. Gianfranco Giuliante (Pdl) si dice d’accordo con «le dichiarazioni di Mimmo Srour sulla necessità di individuare prioritariamente  idee e programmi. Nell’incontro avvenuto ieri, infatti, – aggiunge l’assessore regionale – Srour mi ha prospettato quanto dichiarato alla stampa e su cui mi sento di convergere circa un progetto sul quale ancorare le prospettive strategiche della città. Gli uomini sono importanti ma senza un programma realistico e valido il rischio, per chiunque, sarebbe quello di conseguire una vittoria di Pirro. La politica deve fornire ai cittadini aquilani idee valide e progetti concreti su come affrontare la difficile situazione senza preclusioni di sorta affinché possano tornare a sperare in una ricostruzione che, voglio ricordare, non è solo materiale ma economico e sociale. Le primarie individuate come “metodo” migliore per coinvolgere gli aquilani su una piattaforma condivisa di ricostruzione vanno in questa direzione. Non si tratterà, quindi,  di un confronto tra uomini ma tra idee e programmi che i cittadini aquilani saranno in grado di valutare attentamente e su questi esprimere la propria preferenza. La scelta di Srour, – conclude Giuliante – se del caso, di aderire in seconda battuta dopo aver attentamente valutato i programmi  non preclude minimamente alcuna collaborazione perché riteniamo che sia Srour che il suo contesto di riferimento possano rappresentare, per professionalità ed esperienza, un valore aggiunto per la nostra città».

«Le affermazioni di Mimmo Srour sottolineano inequivocabilmente un aspetto: più delle tattiche e di inutili parole contano le idee e il futuro della nostra Città». Lo ha detto il vice presidente vicario del Consiglio regionale, Giorgio De Matteis (Mpa), commentando le dichiarazioni rilasciate alla stampa dall’esponente dei Popolari per il Sud-Udeur. «Srour sceglie un linguaggio fatto di elaborazione e non di scontro, di proposte e non di conflittualità – rileva ancora De Matteis – Mi auguro, pertanto, che tutte le forze politiche, sociali, produttive, insomma tutta la Comunità, che pensa al futuro della nostra Città, possa ritrovarsi attorno a questo modello di comportamento, a questo modo di progettare la rinascita dell’Aquila».

X