IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Mostra mercato del Parco Sirente Velino a gonfie vele

Più informazioni su

L’Aquila, 8 gen 2012 – Mostra mercato del parco regionale Sirente Velino a gonfie vele: la due giorni all’insegna di artigianato e prodotti tipici promossa dall’Ente a Rocca di Mezzo, ha richiamato migliaia di visitatori, soprattutto i turisti del circo bianco, con un buon incasso per i 30 espositori. «L’8^ edizione della mostra – afferma il direttore del Parco regionale, Oremo Di Nino – è stata un successo, segno che la scelta di puntare sui prodotti doc del territorio funziona». La manifestazione, infatti, era riservata ai prodotti tipici e alle creazioni artigiane di qualità, molti contrassegnati dal marchio del Parco Sirente Velino creato dall’Ente proprio per dare valore aggiunto al sistema.

«Il marchio è una garanzia – aggiunge Di Nino – sia per gli operatori che per i consumatori sempre più attenti alla qualità dell’offerta». Prodotti di qualità in un’area incontaminata

dove si punta sullo sviluppo turistico. In quest’ottica, nella splendida cornice di Villa Cidonio, sede dell’area protetta, si è svolto il convegno “Turismo sostenibile e valore economico del Parco: un binomio vincente per il futuro”, moderato dal direttore Oremo Di Nino, che ha visto la partecipazione dell’assessore regionale ai parchi Gianfranco Giuliante, il commissario dell’Ente Patrizio Schiazza, il sindaco di Rocca di Mezzo Emilio Nusca, il Presidente della Comunità del Parco Sandro Ciacchi, numerosi amministratori e un folto pubblico.

Unanime il giudizio degli amministratori: il parco rappresenta un volano di sviluppo del territorio, mentre l’assessore Giuliante ha evidenziato l’importanza del piano del parco, strumento fondamentale per identificare i punti di forza del territorio, in via di adozione dall’Ente, per dare nuovi stimoli innescare alla crescita del turismo e quindi dell’economia. Alla mostra mercato erano presenti anche gli operatori delle Grotte di Stiffe e dell’associazione scientifica “Molecula”, che hanno spiegato il fenomeno del carsismo, e gli addetti del centro visita del camoscio di Rovere e della fattoria didattica “In fattoria”, che hanno deliziato i bambini con il laboratorio ambientale “la luce del passato”. A coronare l’evento, visite guidate a Villa Cidonio e nel centro storico del paese e degustazioni di prodotti tipici.

Più informazioni su

X